Lupo: “Bari? Per me non è una sorpresa, domenica si sfideranno due squadre ricche di qualità”

Lupo: “Bari? Per me non è una sorpresa, domenica si sfideranno due squadre ricche di qualità”

Le parole del direttore sportivo rosanero in vista della sfida contro il Bari di domenica pomeriggio

Commenta per primo!

Domenica prossima a partire dalle ore 17,30 il Palermo affronterà al ‘San Nicola’ il Bari di Fabio Grosso.

Entrambe le compagini sono appaiate al primo posto in classifica con 29 punti all’attivo, speranzose di poter migliorare la propria posizione. A sei giorni dal match che ha un sapore di scontro diretto al vertice, il direttore sportivo rosanero Fabio Lupo, che a Bari ha giocato dal 1987 al 1991, ha rilasciato una lunga intervista al portale barinelpallone.it.

Mi aspetto una bella partita. Parliamo di squadre che giocano a calcio, hanno qualità nei rispettivi organici. E poi ho ancora ben presente la cornice di pubblico presente in Bari-Foggia. Ho assistito direttamente al derby, mi ha emozionato e personalmente ricordato i tempi belli. Giocare in un’atmosfera così calda sarà un piacere. Io il Bari l’avevo inserito tra le candidate alla promozione in A. Il bello di questo campionato è legato all’equilibrio, ci sono tante squadre con alto valore. Alle tre neo retrocesse vanno aggiunte le deluse dello scorso, come il Frosinone, ed altre squadre che per blasone e tradizione puntano a rilanciarsi. Senza dimenticare quelle squadre di categoria che in realtà non possono essere considerate delle sorprese vere e proprie, come il Cittadella”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy