Lugaresi (Pres. Cesena): “Già con il Palermo si era visto di che pasta era fatto il Carpi”

Lugaresi (Pres. Cesena): “Già con il Palermo si era visto di che pasta era fatto il Carpi”

Commenta per primo!

Il Carpi di Castori già con un piede in Serie B? Chi pensava che la compagine emiliana fosse retrocessa già a settembre si dovrà ricredere. La squadra allenata da Fabrizio Castori dopo l’avvio shock con la Sampdoria, aveva fatto intravedere pur perdendo un discreto calcio contro l’Inter di Mancini. Poi, il pareggio esterno con Palermo e quello di mercoledì contro il Napoli hanno sancito la vivacità di una squadra che non vuole essere vittima sacrificale. “Conosco molto bene Castori – spiega il presidente Giorgio Lugaresi a Radio Sportiva – da noi ha scritto la storia e ci lega un affetto che va al di là del rapporto professionale. Sapevo che in qualche settimana avrebbe preso presto la giusta misura del campionato. Non è da poco andare a pareggiare in casa del Palermo o bloccare il Napoli sullo 0-0. E’ una squadra viva che farà bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy