Loviso: “Andiamo a Palermo con l’umiltà di una provinciale, ma è giusto sognare”

Loviso: “Andiamo a Palermo con l’umiltà di una provinciale, ma è giusto sognare”

Commenta per primo!

Il centrocampista dell’Alessandria Massimo Loviso ha parlato così in conferenza stampa: “Il gruppo sta crescendo sotto tanti aspetti. E la dimostrazione di questo è che ogni domenica non ci sono titolari o panchinari. Ognuno di noi vuole vincere e sa quali sono gli obiettivi sia della squadra che della società. Cosa è cambiato da Scienza a Gregucci? Per il gioco di Scienza ci sarebbe voluto più tempo, però il presidente ha fatto una scelta che dobbiamo rispettare. Quando c’è un esonero dispiace, ma i numeri stanno dando ragione a Gregucci. A Palermo sarà una partita secca – aggiunge Loviso riferendosi alla gara di Tim Cup in programma mercoledì prossimo – e in queste partite tutto può succedere. Andremo là con grande umiltà, il palcoscenico è importante ed affronteremo una squadra di Serie A. Cercheremo di fare la nostra partita, divertendoci e… mai dire mai. Sognare è la vitamina della vita, sarebbe bellissimo ritrovarci a Genova”. A riportarlo è tuttolegapro.com.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy