Lo Monaco: “Dybala? Due premesse, una riguarda Zamparini. L’argentino ha un limite grosso. Juventus e Inter…”

Lo Monaco: “Dybala? Due premesse, una riguarda Zamparini. L’argentino ha un limite grosso. Juventus e Inter…”

L’ex amministratore delegato del Palermo, Pietro Lo Monaco, è stato ospite questa sera della trasmissione televisiva ‘Speciale Calciomercato’, in onda su Sportitalia. Ecco le dichiarazioni.

Commenta per primo!

L’ex amministratore delegato del Palermo, Pietro Lo Monaco, è stato ospite questa sera della trasmissione televisiva ‘Speciale Calciomercato‘, in onda su Sportitalia. Ecco le dichiarazioni evidenziate dalla redazione di Mediagol.it: primo oggetto di discussione Paulo Dybala. “Vi faccio due premesse – inizia a carburare Lo Monaco -. Prima: Dybala è un buon giocatore con prospettive importanti. Seconda: bene fa Zamparini a sfruttare al massimo questo momento di calciomercato italiano ed estero, bene fa a chiedere il massimo. Considerazioni: a che serve alla Juve o all’Inter uno come Dybala? Lui è una punta centrale particolare, ha bisogno di tutto il reparto offensivo per svariare, annulla una seconda punta. Appena si mette un attaccante accanto a Dybala, viene oscurato. Prova ne sia Belotti. Iachini ha trovato una soluzione incolonnando Vazquez al n.9 argentino. Alla Juventus – aggiunge – c’è uno come Morata, Dybala lo oscurerebbe. All’Inter Icardi verrebbe eclissato. Di che parliamo?! Lo ripeto è una punta particolare, il cui limite è proprio questo. Deve essere da solo in attacco. Se dunque non andrà mai in un top-club, dato che il suo destino è di rimanere ‘solo’ in attacco? Beh, è difficile trovare una squadra top in Europa che prenda un Dybala, peraltro a 40-50 milioni, e ‘campi’ in attacco solamente con lui“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy