LO MONACO: “Barbera semi vuoto colpo al cuore”

LO MONACO: “Barbera semi vuoto colpo al cuore”

La prima partita da dirigente del Palermo ha lasciato sensazioni positive a Pietro Lo Monaco che oggi ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue parole raccolte dagli inviati di Mediagol: “Che.

Commenta per primo!

La prima partita da dirigente del Palermo ha lasciato sensazioni positive a Pietro Lo Monaco che oggi ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue parole raccolte dagli inviati di Mediagol: “Che emozioni ho provato? Intanto mi è venuta l’acidità di stomaco ed è un buon segno. E’ un momento di analisi, dei conti, della situazione societaria del Palermo. Mi sento un terrone incallito. Sono arrivato in Sicilia quarant’anni fa, quando avevo solo 18 anni. La Sicilia l’ho vissuta, non perché conosco per sentito dire Gela, Canicattì, ma perché ci ho proprio vissuto. So che calore e amore questa terra ha per la propria squadra. Questo amore lo si vede a Palermo come a Messina, Trapani, Agrigento. E’ un fattore caratteristico nostro. E’ un marchio, un timbro. Dico sempre che ogni squadra deve essere fortemente radicata nel territorio. E’ un obiettivo. Il Palermo deve essere sentito dalla propria gente. La Favorita con gli spalti in quel modo (semi vuoti, ndr) è una stretta al cuore. Abituato a vederla piena viene un sussulto, ma sono fiducioso che gli spalti si riempiranno di nuovo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy