Liverani: “Palermo, pochi italiani e troppi giovani stranieri. Ecco cosa serve”

Liverani: “Palermo, pochi italiani e troppi giovani stranieri. Ecco cosa serve”

Le parole dell’ex regista del Palermo: “Questa squadra ha bisogno di almeno 3-4 rinforzi italiani”.

Commenta per primo!

“È difficile fare a oggi un previsione su questa squadra. L’ho vista in Coppa e con il Sassuolo in campionato. Fa fatica”.

Parola di Fabio Liverani. L’ex centrocampista del Palermo, che arrivò in Sicilia nell’anno del debutto di Davide Ballardini in rosanero, ha detto la sua sull’attuale organico a disposizione del tecnico ravennate. “Ci sono molti stranieri di Paesi diversi. Così è difficile instradarli verso un senso di appartenenza ai colori e alla storia del club, è difficile perché mancano gli italiani. In A un gruppo che come il Palermo deve salvarsi ha necessità di uno zoccolo duro… italiano – ha dichiarato Liverani a ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Sono loro che consentono agli stranieri di entrare nel pensiero comune e li abituano alle dinamiche difficili del campionato. E poi ci sono anche tanti giovani. Ecco, forse in questo caso si può cogliere l’aspetto positivo, perché i ragazzi possano portare entusiasmo ed esuberanza. Sono andati via Sorrentino, Gilardino e Maresca e sono arrivati principalmente stranieri. Per me, questa squadra ha bisogno di almeno 3-­4 rinforzi italiani”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy