Liverani: “Con Zamparini rapporto conflittuale, sapete cosa non mi piaceva?”

Liverani: “Con Zamparini rapporto conflittuale, sapete cosa non mi piaceva?”

“Con Zamparini il rapporto è stato conflittuale, non mi piaceva già allora il suo modo di trattare gli allenatori. Però al Palermo sono stati tre anni stupendi, specie assieme a quel grande direttore sportivo che è Walter Sabatini, mi aveva portato con sé anche al Perugia e alla Lazio”.

Commenta per primo!

La sua Ternana ha vinto tre partite nelle ultime quattro rimettendo in discussione il discorso salvezza in Serie B.

Il sogno di Fabio Liverani è di rientrare in zona Play-out, quando al termine della regular season mancano nove giornate.

SERIE B, QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Attraverso le colonne de L’Avvenire, l’ex playmaker del Palermo ha ripercorso le tappe fondamentali della sua doppia carriera: prima da calciatore, poi da allenatore. Ampio spazio viene dedicato ai presidenti. “A Luciano Gaucci e i suoi figli Riccardo e Alessandro sarò sempre grato, mi hanno seguito con affetto anche dopo aver lasciato il Perugia – premette -. Con Zamparini il rapporto è stato conflittuale, non mi piaceva già allora il suo modo di trattare gli allenatori. Però al Palermo sono stati tre anni stupendi, specie assieme a quel grande direttore sportivo che è Walter Sabatini, mi aveva portato con sé anche al Perugia e alla Lazio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy