Palermo-Carpi: Hiljemark apre le danze ma un Carpi mai domo raggiunge il pareggio. Commento primo tempo

Palermo-Carpi: Hiljemark apre le danze ma un Carpi mai domo raggiunge il pareggio. Commento primo tempo

Il Palermo di Beppe Iachini al termine del primo tempo impatta 1-1 contro il Carpi.

Commenta per primo!

Al Renzo Barbera di Palermo va in scena Palermo-Carpi match valido per la terza giornata della Serie A Tim. Mister Iachini inserisce Alberto Gilardino dal primo minuto sostenuto da Vazquez e Quaison, a centrocampo lo svedese Hiljemark prende il posto dell’infortunato Luca Rigoni. Inizia al massimo la compagine di Iachini che già al 6′ proprio con la coppia Hiljemark-Quaison confeziona la rete del vantaggio con quest’ultimo che dopo una progressione sulla destra mette al centro per il compagno di nazionale, che non ha problemi a insaccare a pochi passi dalla porta difesa da Benussi. All’8′ ci prova Vazquez dopo un’ottima sponda di Gilardino ma il tiro del Mudo sorvola la traversa, al 16′ un Quaison davvero in giornata positiva si beve la difesa emiliana ma viene fermato al momento della conclusione. A metà del primo tempo sale in cattedra il Carpi e soprattutto Jerry Mbakogu che al 24′ dopo aver superato in velocità Giancarlo Gonzalez ed essers presentato in area di rigore mette una palla velenosa al centro che Roberto Vitiello devia nella propria porta propiziando il momentaneo 1-1. La prima frazione di gioco regala un’altra perla di Quaison che al 32′ dopo l’ennesima cavalcata sulla destra vince un rimpallo ma, entrato in area di rigore, calcia sui piedi di Benussi. Non succede più nulla negli ultimi 15 minuti del primo tempo che termina con il punteggio di 1-1.

http://www.mediagol.it/palermo/live-palermo-carpi-hiljemark-apre-le-danze-ma-un-carpi-mai-domo-raggiunge-il-pareggio-commento-primo-tempo/

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy