Lino Banfi ci scherza su: “Canà avrebbe allenato il Palermo. Zamparini ha in mente di retrocedere? Ecco cosa penso”

Lino Banfi ci scherza su: “Canà avrebbe allenato il Palermo. Zamparini ha in mente di retrocedere? Ecco cosa penso”

Le parole dell’attore comico Lino Banfi sulla situazione del Palermo.

11 commenti

di Nunzio Alessandro Bellomonte.

Il Palermo come la Longobarda di Oronzo Canà. Una situazione, quella della compagine siciliana, che con toni scherzosi è stata accostata al famoso film sul calcio, “L’allenatore nel pallone” con protagonista Lino Banfi. Ed è stato proprio l’attore comico ai microfoni di ‘Rotocalcio.org’, ad esprimere il suo parere sul momento delicato del club rosanero. Queste le sue parole:

La situazione del Palermo può essere paragonata al film ‘L’allenatore nel pallone’? Tra i tanti allenatori che si sono seduti sulla panchina rosanero conosco solo Iachini che è un amico. Non conosco il presidente Zamparini, ma posso dire scherzosamente, non come Banfi, ma come Oronzo Canà che avrei allenato volentieri il Palermo perchè adoro la città. Ora non so Zamparini cosa ha deciso di fare, perché ha sempre la testa che cambia sempre l’allenatore. Io come Oronzo Canà posso dargli dei consigli, ma più di questo non posso fare. Zamparini avrebbe in mente una retrocessione? In questo caso ci sarebbe una similitudine con il presidente della Longobarda? Un po’ c’è, ma non credo sia intenzionale, però tutto può essere. Magari Zamparini ha pensato di andare in B e fortificarsi dal punto di vista finanziario, ma non credo a questo. Il Presidente è anche un uomo d’affari che è stato tanto tempo all’interno del mondo del calcio, quindi credo sia stato un po’ sfortunato come lo sono stati i palermitani. Ma anche se dovesse accadere non credo muoia nessuno se per un anno uno va in Serie A, poi ritorna in Serie B e l’anno successivo ritorna in A. Cercherò di consigliare io il “raghezzo” Zamparini. Penso che il Palermo abbia la possibilità di salvarsi però non bisogna sbagliare più, deve vincere sempre altrimenti so’ “chezzi” come si dice in inglese“.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Samuele Martorana - 1 anno fa

    Anke il grande Lino ci prende x il culo…ke amarezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Davide Calta - 1 anno fa

    Già si fa il nome di aristoteles

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Filippo Iannello - 1 anno fa

    Corini vincere e vinceremo zamparini perdere e perderemo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mimmo Pinto - 1 anno fa

    Cana’ Cana’ vienici a salva’!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Salvatore Siciliano - 1 anno fa

    Meglio ridere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gaetano Bonura - 1 anno fa

    Anche Banfi lo ha capito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Linus Larrabee - 1 anno fa

    Spolier: Canà manda a fanculo il presidente e fa giocare Aristoteles, lasciando in panchina Margeritoni, riuscendo a salvare la squadra all’ultima giornata …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Angelo LP - 1 anno fa

      Linus forse intendevi Speroni, Margheritoni è in un altro film

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Giuseppe Torregrossa - 1 anno fa

    Canà ti aspettiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Salvatore Mezzatesta - 1 anno fa

    Vero..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Rubino Rosalia - 1 anno fa

    Già è proprio così

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy