Lecce, Fiordilino dopo l’esordio: “È stato emozionante giocare al Via del Mare. Mi sono già inserito nel gruppo”

Le parole del giovane centrocampista di proprietà del Palermo, ceduto in prestito al Lecce.

Commenta per primo!

Lo scorso 30 giugno l’ufficialità: Luca Antonio Fiordilino è un nuovo calciatore del Lecce.

Dopo l’esperienza a Cosenza, il centrocampista di proprietà del Palermo proseguirà il suo processo di maturazione coi pugliesi, a cui è approdato con la formula del prestito.

Sabato scorso, il suo esordio in maglia giallorossa: il giovane talento classe ’96 è subentrato a Lepore nel corso del secondo tempo, nella sfida di Tim Cup contro l’Altovicentino (2-1 il risultato finale).

“È stato emozionante per me calpestare l’erba del via del Mare, uno stadio nel quale hanno giocato tantissimi campioni del calcio. È stata una sensazione bellissima. Non vi nascondo che nel mio nuovo stadio ero già stato nella passata stagione con il Cosenza e già in quella occasione avevo provato tanta emozione. Ora che sono un giocatore del Lecce e lotto per i colori giallorossi l’emozione inevitabilmente è aumentata – ha dichiarato Fiordilino ai microfoni de ‘Il Quotidiano di Puglia’ -. Posso tranquillamente dire di essermi già inserito nel gruppo, mi sto trovando veramente bene con i nuovi compagni, con mister Padalino e con i suoi collaboratori. Arrigoni e Ciancio sono i giocatori che conosco di più per aver condiviso con loro l’esperienza al Cosenza. Da un punto di vista calcistico il gruppo è formato da buoni giocatori, ho avuto da subito sensazioni positive, ma anche dal lato umano posso confermare che la rosa è formata da bravi ragazzi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy