Le pagelle di Palermo-Sassuolo, i rosa non sanno più vincere?

Le pagelle di Palermo-Sassuolo, i rosa non sanno più vincere?

I voti di Mediagol ai giocatori del Palermo dopo la sconfitta in casa contro il Sassuolo.

13 commenti

Di Fabrizio Anselmo

Giusto sottolineare i demeriti dei rosa, ma ancora più corretto elogiare la prestazione e l’organizzazione di gioco del Sassuolo di Di Francesco che vince al Barbera per 1-0 e vola al terzo posto solitario. I rosa adesso devono ritrovare lo spirito guerriero da provinciale che li ha sempre contraddistinti nell’era Iachini, per scalare con umiltà la montagna chiamata salvezza. Adesso testa alla sfida di domenica contro il Torino che vorrà tornare a vincere dopo la sconfitta in casa del Chievo.

COLOMBI 6,5 non può nulla sul fendente di Floccari e tiene a galla i rosa evitando un passivo più pesante.

STRUNA 5,5 gioca a testa alta cercando sempre gli scambi con i compagni, ma non incide né in fase difensiva né in fase di impostazione

GONZALEZ 5 prosegue il momento negativo del costaricano che appare svogliato e non sufficientemente cattivo come in passato.

EL KAOUTARI 6 prova a tenere in piedi la baracca ma da solo non può nulla.

RISPOLI 5,5 cerca più volte di creare la superiorità in fase offensiva ma finisce per essere controproducente per la squadra, mettendo al centro cross innocui che non vengono intercettati mai dai rosa.

  • QUAISON (dal 23’ s.t.) 6+ il Palermo cambia marcia col suo ingresso in campo. Invece della prima, gioca in seconda, ma con questo Sassuolo oggi serviva la quinta.

HILJEMARK 5,5 cambia posizione per fare spazio a Rigoni e vaga un tempo in mezzo al campo alla ricerca dello spunto vincente che però non arriva.

  • TRAJKOVSKI (dal 1’ s.t.) 5,5 corre a più non posso per creare confusione e inventare qualcosa, ma si perde tra le maglie dell’attenta difesa del Sassuolo.

JAJALO 5 nei primi minuti sembra essere tornato al proprio ruolo naturale di incontrista davanti la difesa, poi alza il raggio d’azione e sono guai per la retroguardia rosanero.

  • MARESCA (dal 10’s.t.) 5,5 entra per dare fosforo al centrocampo ma anche lui viene inghiottito dalla mediocrità della partita del Palermo.

RIGONI 5 poco lucido in fase di impostazione dove sbaglia molti passaggi (uno dei quali lo costringe al fallo e al primo giallo per evitare il contropiede), in avanti è pungente ma non riesce a trovare il tempo giusto per entrare nel tabellino dei marcatori. Tirata d’orecchie per il secondo giallo dovuto a una protesta eccessivamente plateale.

LAZAAR 6,5 unica sfumatura positiva della serata, il marocchino gioca con più umiltà e prova a mettersi al servizio della squadra mettendo al centro un’infinità di traversoni (nessuno dei quali decisivo). Meglio anche in copertura dove è più presente.

VAZQUEZ 5,5 involuzione preoccupante per l’italoargentino che non incide e sbaglia i tempi delle giocate. La ripresa del Palermo dipende soprattutto dai suoi piedi.

GILARDINO 5,5 dà profondità alla squadra, guadagna tanti falli, si prende un’infinità di calci ma gli manca l’unica cosa che un attaccante deve fare: il gol. La ruota girerà.

IACHINI 5,5 se si vuole guardare il bicchiere mezzo pieno, bisogna ammettere che attualmente il Sassuolo sia la squadra che gioca il miglior calcio d’Italia e contro i rosa abbia vinto appena 1-0. Viceversa preoccupa l’assenza di mordente dei rosa e la sensazione di non essere più la squadra umile e ‘rognosa’ della passata stagione. Beppe pensaci tu!

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paperinik - 2 anni fa

    Questo sito ha perso in genuinità e simpatia.
    Ma andate….!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ZAMPAVATTENE!! - 2 anni fa

    BASTA UN SOLO DATO PER SOTTOLINEARE LA “DEFICIENZA” DELLA NOSTRA SQUADRA E DELLA NOSTRA SOCIETA’: IL PARCO ATACCANTI DEL SASSUOLO E’:

    SANSONE
    BERARDI
    FLORO FLORES
    DEFREL
    FLOCCARI

    STIAMO PARLANDO DEL SASSUOLO, NON DELLA JUVE O DELL’INTER!!
    C’E’ QUALCUNO CHE PUO’ MINIMAMENTE PARAGONARE QUESTO ATTACCO CON QUELLO NOSTRO??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. gian4 - 2 anni fa

    Il Palermo è come quello dell’anno scorso tranne che manca DYBALA l’uomo squadra; aprire varchi cercare la profondità fare goal non è cosa di GILARDINO; è chiaro che non puoi giocare solo con GILA avanti; mettiamo dentro LA GUMINA O CASSINIper aprire le maglie ed avere un pò di gioco in attacco in cui possano inserirsi altri centrocampisti!!!!!! se si continua col terminale vasquez gila e con i cross dalla 3/4 , non si va da nessuna parte; ma è così difficile da capire?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Louie15 - 2 anni fa

    Guardate che la mentalità da provinciale è proprio questa: cercare il gollettino nei primi minuti e sperare che non succeda niente. Quando il gol non arriva i risultati sono questi. Mettiamoci pure un organico inadatto al gioco del mister e con molti giocatori di dubbia qualità o utilità effettiva e la frittata è fatta. Il Sassuolo dovrebbe giocare da provinciale e invece non è così… che intenzioni ha la società? E’ da quattro anni che il Palermo ha iniziato un percorso involutivo – salvo qualche soddisfazione nello sfacelo totale, vedi la B di due anni fa vinta a mani basse – che ci sta portando all’abbili totale. Che Zamparini sia chiaro: stiamo tornando a essere la squadra che prese nel 2002 da Sensi. Fine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gian4 - 2 anni fa

    gonzales non deve giocare; rispoli non deve giocare; maresca non deve giocare jajalo idem; ora a Torino saremo senza una punta e con una mezza punta ( RIGONI) pure squalificata ? ; ma faccia giocare La Gumina burgmann e cerchi di utilizzare meglio i due svedesi che sono buoni gicatori! E poi che si calmi il mister ; trasmette ansia a giocatori e pbblico;
    voto max 4 x tutti colombi a parte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. thenewdayrising - 2 anni fa

    Il mercato non c’entra nulla: ieri il Verona senza attaccanti (i vecchi Toni e Pazzini infortunati) ha messo sotto l’Inter.
    E’ un problema di condizione fisica, fin quando non migliorerà ci sarà poco da fare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. NicoRN - 2 anni fa

    Voti regalati. Terza prestazione negativa di fila, Sconfitta casalinga, 0 tiri in porta, Sassuolo che ha vinto senza nemmeno impegnarsi.
    Il voto massimo doveva essere 5, Colombi a parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cicciogoal - 2 anni fa

      Sono d’accordo con te. Consideriamo anche che nelle prime due partite di campionato abbiamo avuto un sedere grosso così!! Col carpi abbiamo rischiato di fare figuraccia (se non l’abbiamo veramente fatta).
      Ieri la copertura ha funzionato male. Jajalo era l’unico che rientrava gli altri bighellonavano…. Hiljemark una meteora e Rigoni si crede un attaccante. Iin fase di copertura i centrocampisti devono rientrare, tutti!
      A me è piaciuto Struna. Sia in difesa che nelle rarissime incursioni offensive. Mi sembra abbastanza intelligente.
      Poi cavolo non c’è un giocatore che sappia battere le punizioni. da un mese lo dico. Ne abbiamo avuto almeno tre dal limite che potevano cambiare le sorti di una partita. e daje però!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Louie15 - 2 anni fa

        Hiljiemark una meteora? Ha giocato quattro partite e fatto 3 gol, è ancora presto per giudicarlo sia in senso positivo che in senso negativo, ma iniziarsi a lamentare da ora è assurdo… con una squadra che gioca con il 3-7-0 e che arrivata alla trequarti (quando ci arriva) non sa più che fare uno così è più facile che sia un fenomeno che un brocco. Ecchecc…aspita!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ciccio - 2 anni fa

    Tranne il portiere il resto tra il 4 e il 5 compreso iachini tantissimi sbagli centrocampo assurdo smantellato e poi non corriere quasi nessuno, attaccanti loro in totale in 6 noi con 1 grazie al mercato mediocre è vergognoso del presidente che non ha saputo o voluto prenderne magari un’altra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ciccio - 2 anni fa

    Dare questo voto a Lazaar e ridicolo tutti 5 a casa Iachini sbaglia formazione centrocampo assurdo smantellato senza copertura poi molti non corrono criticare Vasquez che predica nel totale deserto è ingiusto .Ribadiscono mercato mediocre senza punte società deludente incompetente vergognosa in primis Zamparini il Sassuolo che è una vera squadra ne aveva 3 in campo e 3in panchina e che giocatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. carmelo83 - 2 anni fa

    vazquez da quando è tornato dalla nazionale è cambiato…
    per me è successo qualcosa
    lazaar voto troppo alto continua a sbagliare tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CSKALMEON - 2 anni fa

      semplicemente non si e´sentito valorato in nazionale, quindi e´tornato con una depressione!! si vede…non e´al top , ma mentalmente piu che fisicamente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy