Lazio-Palermo: le probabili formazioni. Ballardini ha pronto il nuovo rombo, ecco le scelte e i ballottaggi per l’esordio. Quaison in vantaggio su Trajkovski

Lazio-Palermo: le probabili formazioni. Ballardini ha pronto il nuovo rombo, ecco le scelte e i ballottaggi per l’esordio. Quaison in vantaggio su Trajkovski

Tutte le anticipazioni sugli schieramenti che Ballardini e Pioli proporranno allo stadio Olimpico

2 commenti

Il primo Palermo della seconda Era-Ballardini scenderà in campo domenica pomeriggio all’Olimpico di Roma. Per la sfida contro la Lazio il tecnico dei rosanero riproporrà il 4-3-1-2 che fece divertire non poco i tifosi nell’esaltante esperienza palermitana. Davanti a Sorrentino, unico certo del posto nel reparto difensivo, dovrebbe esserci la coppia formata da Goldaniga e Gonzalez, con Rispoli e Lazaar sulle fasce (anche se non sono fuori dai giochi Daprelà e Struna). A centrocampo Jajalo sembra in vantaggio su Brugman per il posto in regia. Rigoni e Hiljemark dovrebbero completare la mediana, anche se l’ipotesi Chochev non è da escludere. Davanti a Vazquez, sicuro del posto sula trequarti, Gilardino sarà accompagnato da uno tra Quaison e Trajkovski. La sensazione, alla luce degli ultimi allenamenti, è che alla fine a spuntarla sarà Quaison che trasformerebbe il modulo in una sorta di 4-3-2-1.

Anche per la Lazio di Pioli i dubbi non sono pochi. Marchetti avrà davanti a sé Basta, Gentiletti, Mauricio e Lulic. A centrocampo ci saranno Parolo e Biglia. Da decifrare la posizione che ricoprirà Milinkovic-Savic. Il serbo potrebbe agire da mezzala nel 4-3-3 tipico della scorsa stagione, ma ultimamente ha fatto più il trequartista e al momento è più probabile che alla fine i biancocelesti si schierino col 4-2-3-1 con Milinkovic in linea con Keita e uno tra Felipe Anderson e Candreva (in ballottaggio tra loro). In avanti dovrebbe partire Djordjevic, mentre Klose potrebbe subentrare. Solo panchina per Matri che avrà spazio in Europa League.

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Lulic; Biglia, Parolo; Keita, Milinkovic-Savic, Candreva; Djordjevic

PALERMO (4-3-1-2): Sorrentino; Rispoli, Gonzalez, Goldaniga, Daprelà; Rigoni, Jajalo, Hiljemark; Vazquez; Gilardino, Trajkovski

Mariano Calò

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mimmo Giambona - 2 anni fa

    Rombo,rettangolo, cerchio non c’è ne frega niente dobbiamo salvarci Vincere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. semprerosanero - 2 anni fa

    me l’accollo !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy