Lazaar: “C’è una doppia dedica al mio gol. Il pensiero va ai 40 bambini morti in Marocco e poi allo staff rosa. Ecco perché”

Lazaar: “C’è una doppia dedica al mio gol. Il pensiero va ai 40 bambini morti in Marocco e poi allo staff rosa. Ecco perché”

Nel corso della conferenza stampa odierna, il laterale del Palermo, Achraf Lazaar, ha parlato anche della sua esultanza al gol segnato contro l’Udinese al ‘Friuli’ due giorni fa. “Ho raggiunto gli.

Commenta per primo!

Nel corso della conferenza stampa odierna, il laterale del Palermo, Achraf Lazaar, ha parlato anche della sua esultanza al gol segnato contro l’Udinese al ‘Friuli’ due giorni fa. “Ho raggiunto gli uomini in panchina, era un modo per ringraziare il dottor Cristian Francavilla e lo staff medico che mi ha aiutato durante il mio infortunio. Loro mi hanno aiutato a star tranquillo, non preoccuparmi e recuperare in tempo per rispondere alla convocazione della Nazionale – racconta Lazaar da quanto raccolto da Mediagol.it -. Poi la dedica al gol è andata a quei 40 bambini che sono morti in un incidente in Marocco tornando da un torneo di atletica, è una notizia molto brutta e volevo dedicare la rete a loro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy