LATINA-PALERMO 1-3: COMMENTO FINALE

LATINA-PALERMO 1-3: COMMENTO FINALE

Decima vittoria in trasferta dei rosa, ventiduesima stagionale, miglior attacco con 55 gol segnati e miglior difesa con 24 reti incassate. Il Palermo è una macchina che sta per impugnare la.

Commenta per primo!

Decima vittoria in trasferta dei rosa, ventiduesima stagionale, miglior attacco con 55 gol segnati e miglior difesa con 24 reti incassate. Il Palermo è una macchina che sta per impugnare la penna e scrivere il suo nome nelle venti squadre della Serie A 2014-15. L’aritmetica non è ancora d’accordo perché il successo dei rosa non è stato accompagnato da una disfatta dell’Empoli (oggi vincente sullo Spezia), ma è ormai assodato che Barreto e compagni militeranno l’anno prossimo nella massima serie. L’atteggiamento da grande squadra, gli uomini di Iachini lo hanno mostrato anche oggi al Francioni, il cui coefficiente di difficoltà del match era elevatissimo (non a caso si trattava della seconda forza del campionato): Barreto e compagni hanno sofferto, hanno segnato, subito il pareggio, ma alla fine trionfato ed espugnato l’impianto laziale. Iachini lo aveva detto: questa sarebbe stata una partita particolarmente episodica. È infatti un episodio ad aprire le marcature: il liscio clamoroso del difensore pontino Brosco che innesca la lucidità sotto porta di Dybala, cinico a battere Iacobucci a tu per tu. Pochi giri di orologio ed ecco il gol del pareggio del Latina con Paolucci abile nel correggere una sponda di Jonathas. I rosa non attendevano una reazione così istantanea degli uomini di Breda, ma dall’ennesima palla inattiva ritrovano il sorpasso: Barreto calcia dalla bandierina, confusione in area e palla in rete. 2-1, la rete è stata segnata direttamente da calcio d’angolo dal capitano. Segue dunque il terzo gol siglato da Kyle Lafferty, punto esclamativo di una giornata perfetta, di una stagione perfetta disputata egregiamente dal Palermo. Adesso manca solo un punto, ma già i festeggiamenti possono iniziare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy