Lapiana (Ass.re allo Sport di Palermo): “Zamparini è come si vede in tv, lui capace di sfasciare…”

Lapiana (Ass.re allo Sport di Palermo): “Zamparini è come si vede in tv, lui capace di sfasciare…”

“Dopo 30 anni di Serie C e serie B, con Sensi prima e Zamparini poi, Palermo si è abituata forse troppo bene, ma il rapporto con il Presidente sono sicuro che sia di amore e basta..

Commenta per primo!

“Dopo 30 anni di Serie C e serie B, con Sensi prima e Zamparini poi, Palermo si è abituata forse troppo bene, ma il rapporto con il Presidente sono sicuro che sia di amore e basta. L’anno scorso c’è stato lo scossone della serie B, eppure la squadra è la stessa che adesso si trova al settimo posto in Serie A, questo ha fatto sì che l’amore sia riesploso tra tifoseria e presidenza. Finalmente la squadra di calcio sembra integrarsi anche con il comune di Palermo, si sta creando qualcosa di nuovo”. Sono queste le parole di Cesare Lapiana, Assessore allo Sport del Comune di Palermo, intervistato ai microfoni di LazioPress.it a due giorni dal match tra i rosanero e i biancocelesti. Zamparini? E’ esattamente come si vede in televisione, con grandi idee e lungimiranza, capace però di sfasciare il giorno dopo tutto quello che aveva creato prima – aggiunge Lapiana -. La sua bravura è stata quella di sapersi circondare di personaggi competenti, in più è un grandissimo scout di talenti: Dybala si è imposto e l’ha voluto comprare lui, così come Vazquez, che i suoi allenatori non ritenevano degno di giocare neanche in Primavera. Scommetterei anche su Quaison. All’andata la partita è stata particolare, non avevamo la difesa sistemata. Ora abbiamo trovato diversi ottimi giocatori anche in difesa. La Lazio sulla carta è più forte, però nel calcio non si sa mai. Il calciatore biancoceleste che temo di più? Mauri, perché ha esperienza e gli basta un non nulla per metterla dentro“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy