Lanzaro su Palermo-Napoli: “I rosa se la giocheranno a viso aperto e De Zerbi darà subito la sua impronta”. Su Zamparini…

Lanzaro su Palermo-Napoli: “I rosa se la giocheranno a viso aperto e De Zerbi darà subito la sua impronta”. Su Zamparini…

Le parole dell’ex difensore di Palermo e Foggia, lo scorso anno alle dipendenze di De Zerbi in Puglia.

Commenta per primo!

“De Zerbi darà subito la sua impronta, il Foggia giocava a memoria con il suo 4-3-3, per arrivare a quei livelli la squadra avrà bisogno di tempo. Il Napoli ha delle individualità molto forti ma il Palermo se la giocherà a viso aperto”.

Lo ha detto Maurizio Lanzaro, intervistato ai microfoni di Iamnaples.it. L’ex difensore del Foggia, che nel corso della scorsa stagione è stato alle dipendenze di De Zerbi in Puglia, ha speso parole al miele per il nuovo tecnico del Palermo.

“Riguardo al rapporto con i calciatori, penso che avrà lo stesso impatto avuto a Foggia, si farà amare subito, è un allenatore giovane che conosce le dinamiche di uno spogliatoio – ha dichiarato Lanzaro, che in passato ha vestito la maglia rosanero – Non è assolutamente bello il caos che si è creato a Palermo. Quando io giocavo in Sicilia, non c’era Zamparini ma ancora Sensi. Mi ricordo il calore della piazza e della tifoseria che merita grandi soddisfazioni. Zamparini è un presidente particolare ma i risultati sono dalla sua parte, ha portato il Palermo dalla Serie B alla Coppa Uefa. Sarebbe bello rivedere il Palermo di qualche anno fa, in cui giocavano grandi calciatori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy