La Repubblica: “Trajkovski si fa spazio. Per Ballardini può giocare accanto a Gilardino”

La Repubblica: “Trajkovski si fa spazio. Per Ballardini può giocare accanto a Gilardino”

Riflettori puntati sull’attaccante macedone, reduce da una tripletta con la sua Nazionale.

1 Commento

Riflettori puntati su Aleksandar Trajkovski per ‘La Repubblica’. L’attaccante macedone, che dopo un inizio di stagione in cui era stato preso in considerazione da Beppe Iachini è stato pian piano accantonato in panchina, questa settimana ha vissuto un momento magico con la sua Nazionale. Dopo la bella tripletta messa a segno contro il Montenegro, Trajkovski è stato nominato ‘giocatore macedone dell’anno’. E adesso, con l’arrivo di Davide Ballardini, potrebbe trovare più spazio: pronto a sfruttare l’opportunità che gli verrà data, il classe ’92 potrebbe affiancare Gilardino nella trasferta di Roma contro la Lazio. “E’ tra gli uomini che nella mission di Davide Ballardini deve essere rilanciato e valorizzato. […] Trajkovski, arrivato questa estate dal campionato belga con la nomea di fantasista con il vizio della rete, non è ancora riuscito a incidere sino in fondo. Adesso toccherà a Ballardini trarre il meglio dal giocatore che anche in ritiro ha dimostrato di avere grandi potenzialità – si legge -. Domenica a Roma, Ballardini potrebbe affidargli il compito di fare da spalla a Gilardino. Un ruolo che Trajkovski dovrà giocarsi con Quaison che ha però caratteristiche diverse. Il macedone può tranquillamente giocare da prima punta così come hanno dimostrato le ultime prestazioni con la nazionale della Macedonia oggi allenata da Angelovski che ha rispolverato l’attaccante del Palermo che nelle ultime gare era finito in panchina. Un po’ quello che ora potrebbe succedergli nel Palermo di Ballardini”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. sorrentino
    el kaoutari – gonzalez – andelkovic
    rispoli – maresca – rigoni – lazaar
    trajikoski – vazquez
    gilardino

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy