La Repubblica: Palermo, operazione attaccante. Stand-by Calleri, torna l’ipotesi Melchiorri

La Repubblica: Palermo, operazione attaccante. Stand-by Calleri, torna l’ipotesi Melchiorri

Il suo nome è accostato al Palermo da diversi mesi: si tratta di Jonathan Calleri, attaccante classe ’93 in forza al Boca Juniors. La sensazione, ad inizio giugno, era che l’operazione si.

Commenta per primo!

Il suo nome è accostato al Palermo da diversi mesi: si tratta di Jonathan Calleri, attaccante classe ’93 in forza al Boca Juniors. La sensazione, ad inizio giugno, era che l’operazione si sarebbe chiusa nel giro di pochi giorni. D’altronde, quello di Calleri era il primo nome della lista di Manuel Gerolin. E, invece, la telenovela continua. Il club argentino, al momento, gioca al rialzo: Daniel Angelici, presidente del Boca, si sarebbe messo d’accordo con il giocatore per rifiutare l’ennesima offerta proveniente dalla Sicilia, sicuramente per indurre Maurizio Zamparini a formulare una proposta economica più alta. Quindi, la frenata. Ma la priorità del club rosanero è ancora quella di trovare un erede di Paulo Dybala e, se la pista Calleri dovesse sfumare definitivamente, le attenzioni del Palermo si focalizzerebbero altrove. Ecco quanto riportato, ad esempio, quest’oggi dall’edizione palermitana de ‘La Repubblica’. “Il Palermo guarda con interesse anche a quanto sta accadendo attorno a Federico Melchiorri. L’attaccante del Pescara è a un passo dal Carpi – si legge -, ma il Cagliari sta forzando i tempi per inserirsi nella trattativa. Il Palermo sembra indietro rispetto agli altri club, ma potrebbe approfittare della fase di stallo nelle trattative per piazzare il colpo vincente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy