La Repubblica: “Palermo ad alta tensione, rissa tra Lazaar e Franco Vazquez in allenamento”

La Repubblica: “Palermo ad alta tensione, rissa tra Lazaar e Franco Vazquez in allenamento”

Episodi di nervosismo a Boccadifalco

1 Commento

Momento delicato in casa Palermo. I risultati sono deludenti e le prestazioni non convincono. Il cambio d’allenatore sembra un’ipotesi più che probabile, la sfida contro il Chievo – in questo senso – risulterà decisiva. “Per il momento, però, Zamparini preferirebbe andare avanti con Iachini ed evitare scossoni a una squadra già molto scossa e nervosa – si legge su ‘La Repubblica’. A questo proposito è emblematico un episodio accaduto nell’allenamento di venerdì a Boccadifalco quando, dopo un contrasto di gioco, Vazquez e Lazaar sono venuti alle mani e sono stati separati dai compagni. Una lite come capita in tutte le squadre, ma che è sintomatica del momento che attraversa il Palermo. Una squadra che nelle ultime nove giornate ha vinto una sola volta e che al “Barbera” non centra il successo dall’agosto scorso nella gara d’esordio del campionato contro il Genoa. Un Palermo ad alta tensione come testimonia anche l’ennesima espulsione per proteste di Iachini. Anche contro l’Empoli, così come capitato con il Milan e il Sassuolo, l’arbitro ha cacciato dalla panchina il tecnico rosanero che ha così collezionato la sua terza espulsione in undici giornate di campionato. Insomma, il Palermo attraversa un momento delicatissimo. Simile a quello dello scorso anno con la differenza che quest’anno il ritiro di Gradisca in questa occasione ha avuto un effetto nell’immediato (vittoria con Bologna e pareggio con l’Inter) ma nel lungo termine non ha certamente risolto i problemi della squadra”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. giano - 1 anno fa

    Ma invece di Vazquez perché non cedono questo Lazaar, ammesso che ci sia ancora qualcuno che se lo accolla. Un giocatore inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy