La Repubblica: “Matheus Cassini-Inter Zapresic, nell’affare lo ‘zampino’ di Davor Curkovic”

La Repubblica: “Matheus Cassini-Inter Zapresic, nell’affare lo ‘zampino’ di Davor Curkovic”

Riflettori puntati sul brasiliano ex Corinthians per il quotidiano locale.

1 Commento

Ieri l’ufficialità: Matheus Cassini è a tutti gli effetti un nuovo giocatore dell’Inter Zapresic. Il brasiliano ha già raggiunto la sede del club croato, firmando il contratto che lo legherà temporaneamente alla sua nuova società; nell’affare – scrive l’edizione odierna de ‘La Repubblica’ – anche lo zampino di Davor Curkovic, agente di Mato Jajalo e Uros Djurdjevic, nonché fidato consulente di Maurizio Zamparini (qui le parole dell’agente di Cassini che lo ringrazia e la foto del classe ’96 con la sua nuova maglia).

“Questa estate, quando Matheus Cassini è sbarcato a Punta Raisi, ad attenderlo c’erano giornalisti, telecamere e fotografi. Adesso che la sua avventura in rosanero è, almeno per il momento, conclusa il giovanissimo brasiliano è andato via tra l’indifferenza generale. Del resto, il clamore che lo aveva accompagnato, agli occhi dei tifosi rosanero lo aveva fatto diventare un vero personaggio e la delusione della gente è inversamente proporzionale alle attese. Cassini era stato investito per primo del ruolo di nuovo Dybala. […] Un ragazzo probabilmente di talento, ma che ancora deve crescere. […] Per lui soltanto presenze nella formazione Primavera dove, è giusto sottolinearlo, ha fatto vedere sprazzi della sua classe – si legge -. Questa estate in ritiro, invece, Cassini aveva messo in mostra grande personalità e simpatia. Il gruppo lo prese bonariamente in giro giocando sui suoi diciannove anni e quell’aria da bambino scolpita sulla faccia. […] L’esordio in Europa non lo farà in Italia come aveva sognato, ma più modestamente in Croazia dove milita l’Inter Zapresic la squadra alla quale il Palermo lo ha ceduto in prestito. Una operazione conclusa sotto l’egida di Davor Curkovic, il consigliere di mercato di Zamparini che già nei giorni scorsi aveva trovato un posto all’Hajduk Spalato a Manuel Arteaga, il venezuelano che in fatto di meteora batte di gran lunga anche Cassini”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alberto - 12 mesi fa

    vi dico questo e forte datigli tempo quando ritornerà vi farà ricredere ottimismo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy