La Repubblica: Ballardini e le sue idee in vista della Lazio. Difesa a quattro e ritorno alle due punte

La Repubblica: Ballardini e le sue idee in vista della Lazio. Difesa a quattro e ritorno alle due punte

Prima settimana di lavoro per Ballardini. Il neo-tecnico studia la formula giusta in vista del prossimo match di campionato.

2 commenti

Riflettori puntati sul Palermo di Davide Ballardini per ‘La Repubblica’. Il nuovo tecnico studia la formula giusta per rilanciare la formazione siciliana. La prima novità sarà il cambio di modulo e il ritorno alla difesa a quattro; a cambiare saranno anche gli uomini, già in vista del prossimo match di campionato contro la Lazio. “Gli unici sicuri del posto in questo momento sono quelli che compongono la spina dorsale della squadra. Sorrentino in porta, Gonzalez in difesa, Brugman a centrocampo, Vazquez e Gilardino in attacco. Intorno a loro sarà costruito il gruppo che proverà a traghettare fuori dalla crisi la squadra, in attesa che arrivino rinforzi promessi a gennaio. Il settore difensivo è quello che vedrà i cambiamenti maggiori. […] Accanto a Gonzalez al centro si apre la corsa a una maglia da titolare per tre giocatori: El Kaoutari, Andelkovic e Goldaniga. I primi due sembrano leggermente in vantaggio sul terzo, anche se Ballardini guarda più alle caratteristiche tecnico che alla carta d’identità e l’altezza di Goldaniga potrebbe anche essere un fattore determinante – si legge -. Per il ruolo di terzino destro Rispoli al momento è l’unico candidato. L’ex difensore del Parma, inoltre, potrebbe anche essere più a suo agio in una difesa a quattro di quanto non sia stato fino ad ora da esterno di centrocampo. A sinistra, invece, tutto dipenderà dalle condizioni fisiche e psicologiche: chi avrà più carte da giocare fra Lazaar e Daprelà indosserà la maglia da titolare a Roma. […] A centrocampo il volto nuovo sarà Brugman. Sulla mezzali, invece, i ballottaggi vedono a destra Jajalo e Rigoni e a sinistra Chochev e Hiljemark. In questo caso tutti partono alla pari. Il vertice alto nel rombo, invece, sarà tutto per Vazquez. Fra gli attaccanti, inoltre, ci sarà l’altra novità principale del nuovo Palermo. Si rivedranno infatti le due punte con Gilardino, unico sicuro del posto, e uno fra Quaison, Trajkovski e cassini. Il brasiliano, infatti, entra fra i candidati del nuovo corso rosanero. […] La sensazione, però, è che a Roma il titolare possa essere uno fra Quaison e Trajkovski”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabio Corsino - 2 anni fa

    Interessante! Chi sarebbero le due punte? Ne abbiamo una per miracolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele Barone - 2 anni fa

      …penso che proverà ad affiancare trajkosky….ma ovviamente sarà tutta una cosa improvvisata..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy