La Gazzetta dello Sport: Palermo, sfrutta la sosta. Squadra senza identità. Iachini, ora tocca a te

La Gazzetta dello Sport: Palermo, sfrutta la sosta. Squadra senza identità. Iachini, ora tocca a te

Commenta per primo!

Riflettori puntati sul Palermo di Beppe Iachini. Quattro sconfitte consevutive e sette punti in questa prima parte di campionato. Numeri che fanno preoccupare, e non poco, Maurizio Zamparini. Ma la fiducia da parte del patron friulano nei confronti del suo tecnico – anche secondo l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ – resta al momento del tutto intaccata. Mediagol.it vi propone un estratto dell’articolo in questione.

“Cercasi identità, se non disperatamente, il prima possibile. La crisi in cui è sprofondato il Palermo dopo quattro sconfitte di fila non ha intaccato la posizione di Iachini. Questo può essere l’aspetto positivo, un segnale chiaro lanciato anche ai giocatori che, comunque, hanno fatto capire di essere accanto al loro tecnico, altrimenti la squadra non avrebbe chiuso all’attacco tutte le partite nel tentativo di rimontare. Fissato questo caposaldo e dando per scontato che il mercato estivo è stato ampiamente incompleto, però, adesso spetta proprio al tecnico lanciare segnali di coerenza per dare sicurezza a livello tattico e mentale – si legge -. Perché su 7 gare di campionato Iachini ha schierato 7 formazioni diverse, cambiando uomini e moduli. C’è stato anche un avvicendamento di sistemi di gioco che forse alla fine ha generato anche qualche insicurezza in un organico non ancora ben assemblato. […] Approfittando della nuova sosta, è il momento di lavorare sulle certezze. Anche sfruttando l’opportunità della mancata convocazione di Vazquez. L’italoargentino ha bisogno di affinare l’intesa con Gilardino e questi 10 giorni vissuti a stretto contatto potranno migliorarla. […] Alla ripresa a Bologna, nello scontro diretto, serve un Palermo sicuro, senza più esperimenti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy