La Gazzetta dello Sport: “Lavoro, sorrisi e tanta tattica. Ballardini così ha conquistato il gruppo”

La Gazzetta dello Sport: “Lavoro, sorrisi e tanta tattica. Ballardini così ha conquistato il gruppo”

Riflettori puntati sul tecnico di Ravenna per il quotidiano sportivo.

Commenta per primo!

Nuovo corso in casa Palermo, quello di Davide Ballardini. “Ballardini ha conquistato tutti. Lavoro, tanta tattica e sorrisi. Il nuovo tecnico del Palermo è stato accolto dal gruppo con grande voglia. Punta molto sul possesso palla per dare alla squadra un gioco più offensivo”. Titola così l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ in merito ai primi giorni di lavoro del tecnico di Ravenna. “In punta di piedi e con il la­vo­ro. È così che Da­vi­de Bal­lar­di­ni è en­tra­to nello spo­glia­to­io del Pa­ler­mo. Nes­sun di­scor­so per im­pres­sio­na­re, nes­su­na pro­pa­gan­da a pro­prio fa­vo­re, non fa parte dell’in­do­le del nuovo tec­ni­co ro­sa­ne­ro. In ogni caso, sa­reb­be stato un com­pi­to arduo sgom­bra­re con le pa­ro­le la pe­san­te ere­dità la­scia­ta da Ia­chi­ni. La squa­dra ha ap­prez­za­to l’at­teg­gia­men­to dell’al­le­na­to­re ro­ma­gno­lo, per quan­to sia ri­ma­sta trau­ma­tiz­za­ta dall’eso­ne­ro dell’ex tec­ni­co e si senta an­co­ra le­ga­ta ai due anni vis­su­ti con lui – si legge -. I gio­ca­to­ri hanno ca­pi­to che per il bene del Pa­ler­mo e di loro stes­si devono dare il mas­si­mo con Bal­lar­di­ni che, dal canto suo, non ha avuto bi­so­gno di fare col­lo­qui sin­go­li con i gio­ca­to­ri per farsi ac­cet­ta­re. Ha avuto un unico con­fron­to con Sor­ren­ti­no e il ca­pi­ta­no ha tra­smes­so ai suoi com­pa­gni. Il Pa­ler­mo ha teso la mano al tec­ni­co, la dif­fe­ren­za ora do­vran­no farla i ri­sul­ta­ti. Il tipo di la­vo­ro sul campo in que­sti primi gior­ni ha crea­to un ul­te­rio­re col­lan­te. Perché Bal­lar­di­ni ha por­ta­to i suoi me­to­di, nuove ti­po­lo­gie di al­le­na­men­to che il grup­po ha ac­col­to bene. Si­ste­mi che hanno rotto col pas­sa­to, a li­vel­lo di abi­tu­di­ni e nel modo di in­ter­pre­ta­re il gioco. Il mes­sag­gio chia­ro è stato: pos­ses­so palla e gioco of­fen­si­vo. […] Bal­lar­di­ni vuole che sia il Pa­ler­mo a con­dur­re le danze per na­scon­de­re la palla agli av­ver­sa­ri e de­ci­de­re l’af­fon­do”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy