La Gazzetta dello Sport: “Gilardino-Ciofani, sfida nella sfida. Dai loro gol dipenderà la salvezza di Palermo e Frosinone”

La Gazzetta dello Sport: “Gilardino-Ciofani, sfida nella sfida. Dai loro gol dipenderà la salvezza di Palermo e Frosinone”

Uno dei duelli più interessanti del match del Barbera.

Commenta per primo!

Alberto Gilardino contro Daniel Ciofani. In Palermo-Frosinone sarà anche questo confronto diretto a tenere banco. Sì, perché anche dai loro gol (tre siglati da entrambi in questa stagione) dipenderà la salvezza delle rispettive squadre. “Gi­lar­di­no e Cio­fa­ni non hanno pra­ti­ca­men­te nulla in co­mu­ne. Il primo è nato il 5 lu­glio 1982, il gior­no in cui Paolo Rossi segnò la sto­ri­ca tri­plet­ta al Bra­si­le ai Mon­dia­li di Spa­gna ‘w82. Il se­con­do è nato in un pic­co­lis­si­mo paese dell’Abruz­zo (Cer­chio) ed è fi­glio di un pic­co­lo im­pren­di­to­re tes­si­le – scrive l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Se Gi­lar­di­no era un pre­de­sti­na­to e ha esor­di­to in A col Pia­cen­za da ra­gaz­zi­no (aveva 17 anni e 6 mesi), se­gnan­do 182 reti nel mas­si­mo cam­pio­na­to con 9 ma­glie di­ver­se, Da­niel Cio­fa­ni ha co­strui­to la sua car­rie­ra par­ten­do dal basso. Ce­la­no, Gela, Atle­ti­co Roma e Gub­bio sono sol­tan­to al­cu­ne delle ma­glie in­dos­sa­te dal 30en­ne bom­ber del Fro­si­no­ne, che ha rag­giun­to la Serie A par­ten­do dalla Lega Pro con la squa­dra cio­cia­ra. Quest’anno, però, le cose in co­mu­ne fra i due sono tante: en­tram­bi hanno se­gna­to 3 reti in cam­pio­na­to e dai loro gol di­pen­derà la sal­vez­za di Pa­ler­mo e Fro­si­no­ne. A co­min­cia­re dalla sfida del Bar­be­ra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy