JUVE STABIA-PALERMO: ECCO SITUAZIONE DEI ROSA DI IACHINI

JUVE STABIA-PALERMO: ECCO SITUAZIONE DEI ROSA DI IACHINI

Le ultime in casa Palermo

Commenta per primo!

di Claudio Scaglione

Il Palermo di Giuseppe Iachini si presenterà domani sera al Romeo Menti di Castellammare di Stabia per il Monday-Night che chiuderà la 28esima giornata di Serie B-Eurobet. I rosanero partono per la Campania con i favori del pronostico (si tratta di un vero e proprio testa-coda) e con il vantaggio di conoscere tutti i risultati del turno di serie cadetta: venerdì l’Empoli ha perso in casa contro l’Avellino, così come il Cesena (sconfitto dal Pescara) e il Lanciano (ko sul campo del Bari). Barreto e compagni hanno un’occasione ghiotta: sfruttare la situazione, portarsi a +7 dalla seconda in classifica e dar inizio ad una mini-fuga. D’altro canto sono numerose le defezioni che attanagliano i rosa, il cui attacco per la gara di domani sarà decimato.

GIOCATORI INDISPONIBILI Sono quattro le assenze di lusso per il tecnico marchigiano, tre out per infortunio, uno per squalifica: si tratta di Abel Hernandez, Michel Morganella, Davide Di Gennaro e lo squalificato Kyle Lafferty.

HERNANDEZ L’uruguayano ha subìto un duro colpo nella scorsa partita contro il Bari e la radiografia ha evidenziato una frattura composta della sesta costola. Secondo la prognosi del Medico Responsabile del club di viale del Fante, l’attaccante numero 11 dovrà stare lontano dai campi da gioco per 21 giorni.

MORGANELLA È ormai di dominio pubblico: ha subìto un brutto colpo alla tempia dal giocatore cesenate Krajnc quasi un mese fa, ragion per cui si è sottoposto ad un intervento chirurgico per la riduzione delle fratture riportate. Per lui uno stop di diverse settimane (se non mesi): quando ritornerà a disposizione di iachini, lo farà assieme ad una maschera protettiva.

DI GENNARO Aveva convinto nell’impegno casalingo contro lo Spezia ma dopo 64’ è dovuto uscire per crampi. In verità non erano solo crampi quelli che addoloravano il n. 10 del Palermo: le indagini strumentali cui si è sottoposto hanno evidenziato una lieve recidiva su una vecchia cicatrice al soleo della gamba destra. Attualmente Di Gennaro è alle prese con le terapie specifiche per recuperare dal suo infortunio. Iachini non lo ha convocato per la gara di domani.

LAFFERTY Nel corso della partita contro il Bari, pur conoscendo il suo status di diffidato, si è tolto la maglia per esultare il gol del momentaneo vantaggio, guadagno così l’ammonizione che è valsa la squalifica. Gli scopi del nord-irlandesi erano nobili (commemorare la morte del ragazzo Roberto Milito morto in un incidente stradale in viale Regione Siciliana), ma la sua assenza sarà davvero pesante.

PROBABILI FORMAZIONI E BALLOTAGGI Il tecnico Giuseppe Iachini scioglierà le riserve solo un’ora prima del fischio d’inizio di Juve Stabia-Palermo. Scelte obbligate in attacco per il mister marchigiano che schiererà un Paulo Dybala che ha ritrovato la gioia del gol dopo 14 mesi di digiuno: l’argentino ritroverà il campo dal primo minuto dopo oltre quattro mesi (l’ultima volta che ha iniziato una partita da titolare lo ha fatto il 9 novembre 2013, nella sfida contro il Trapani). Ad affiancarlo sarà molto probabilmente Gennaro Troianiello che l’allenatore sta provando ad adattare come attaccante, sebbene non sia proprio il suo ruolo. Quanto ad Andrea Belotti, il Gallo è recuperato, partirà insieme alla squadra alla volta di Castellammare di Stabia, ma inizierà il match in panchina. Il resto della formazione sarà in toto confermata: Sorrentino difenderà la porta, davanti a lui il trio Munoz, Terzi e Andelkovic. Linea di centrocampo composta da Barreto, Maresca e Bolzoni e sulle fasce agiranno Stevanovic a destra (favorito su Eros Pisano) e Daprelà a sinistra (in ballottaggio con Achraf Lazaar). Attacco composto da Dybala e Troianiello, con Malele e Belotti pronti a subentrare.

BALOTTAGGI: Stevanovic (Pisano 15 %), Daprelà (Lazaar 35 %)

PROBABILE FORMAZIONE: (3-5-1-1) Sorrentino; Munoz, Terzi, Andelkovic; Stevanovic, Bolzoni, Maresca, Barreto, Daprelà; Troianiello, Dybala.

CONVOCATI DA IACHINI

Portieri: Fulignati, Sorrentino, Ujkani.
Difensori: Andelkovic, Daprelà, Lazaar, Milanovic, Munoz, Pisano, Terzi, Vitiello.
Centrocampisti: Barreto, Bolzoni, Embalo, Maresca, Ngoyi, Stevanovic, Troianiello, Vazquez, Verre.
Attaccanti: Belotti, Dybala, Malele.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy