Jefferson: “Palermo, sapevo che fossi superiore”

Jefferson: “Palermo, sapevo che fossi superiore”

Ospite della trasmissione ‘Pianeta Nerazzurro’, l’attaccante del Latina Andrade Siqueira Jefferson, è tornato sulla partita persa al Francioni contro il Palermo per 3-1. “Sapevamo che fosse.

Commenta per primo!

Ospite della trasmissione ‘Pianeta Nerazzurro’, l’attaccante del Latina Andrade Siqueira Jefferson, è tornato sulla partita persa al Francioni contro il Palermo per 3-1. “Sapevamo che fosse una grandissima squadra e l’ha dimostrato. Non abbiamo fatto la nostra miglior partita, loro sono stati superiori e hanno vinto – ha spiegato Jefferson -. Ogni partita fa storia a sé, abbiamo sofferto più del solito. Nel primo tempo è stata una gara equilibrata, nel secondo abbiamo sofferto troppo. Lasciamo alle spalle quanto successo, non si può tornare indietro. Dobbiamo guardare avanti senza rimpianti, abbiamo sei finali e vediamo cosa riusciremo a fare. Sul nostro percorso arriva adesso la Juve Stabia e vogliamo andare lì per prenderci i tre punti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy