Javier Pastore: “Palermo-Catania vinto con la mia tripletta, è quello il derby che porto nel mio cuore. Vi racconto cosa accadde una volta in Argentina…”

Javier Pastore: “Palermo-Catania vinto con la mia tripletta, è quello il derby che porto nel mio cuore. Vi racconto cosa accadde una volta in Argentina…”

L’argentino non dimentica i momenti più belli trascorsi in rosanero

3 commenti

“Nel mio cuore e nella mia mente ho sempre vivo il ricordo di quel derby vinto contro il Catania nel novembre del 2010”. Javier Pastore non dimentica facilmente una giornata che lo ha visto protagonista assoluto in una tra le partite più sentite dai tifosi rosanero. “Se dovessi dire a quale derby della mia intera carriera tengo maggiormente, non avrei dubbi: quello lì, quel match in cui segnai la tripletta e feci vincere la mia squadra – ha aggiunto El Flaco in un’intervista a JDD -. In quel pomeriggio ho avvertito un’emozione incredibile, la più forte che si possa percepire in terra. Ricordo che feci impazzire i tifosi rosanero. Per mesi, i bambini non volevano altro che i miei poster – le parole dell’attuale trequartista del Psg -. In Argentina, il derby è particolare. Dispiace dirlo, ma forse la vivono peggio. Lì le stracittadine diventano una questione di vita o di morte. Il pubblico fa sì che il giocatore entri in campo con una pressione eccessiva sulle spalle. Ricordo che prima di un match tra Huracán e San Lorenzo, sotto casa mia rimasero decine e decine di tifosi presentatisi già alle 8.30 di mattina“.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. amopalermoeschifiuct - 2 anni fa

    Rimarrai sempre nei nostri cuori Grande Javier

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ZAMPAVATTENE!! - 2 anni fa

    JAVIER NEL CUORE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giaguaro - 2 anni fa

    Signori si nasce….. e campioni pure!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy