Jajalo: “Serie A campionato difficile. Di Siena ho un brutto ricordo, in Bundesliga la mia migliore stagione

L’intervista al centrocampista rosanero, Mato Jajalo.

1 Commento

Intervenuto ai microfoni dei media bosniaci il centrocampista del Palermo, Mato Jajalo, ha parlato delle sue precedenti esperienze prima di approdare nel club siciliano. Queste le sue parole:

Ricordo ancora il dispiacere provato quando con il Siena siamo retrocessi in Serie B. Credevamo alla salvezza e poi è successo ciò che purtroppo era nell’aria – ha ricordato -. L’anno dopo mi sono trasferito al Colonia e devo ammettere che mi sono trovato alla grande, anche perché ho imparato ben presto la lingua tedesca. Mi sentivo a casa, anche perché ad allenarmi era un tecnico croato, Zvonimir Soldo. Dopo una parentesi al Rijeka, eccomi in Italia. La Serie A è un campionato molto tattico: non puoi staccare la spina per un attimo. L’avversario ti frega, se lo fai“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 3 mesi fa

    ma non è che visto che hai un brutto ricordo di Siena, per ripicca devi lasciare un brutto ricordo a Palermo !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy