Jajalo: “Dato lezioni d’italiano a Posavec. Punto su Trajkovski, quest’anno sfonderà”

Jajalo: “Dato lezioni d’italiano a Posavec. Punto su Trajkovski, quest’anno sfonderà”

Le parole del centrocampista croato.

Commenta per primo!

Capitano per una frazione di gioco, ma solo perché in campo non c’erano né Rispoli, né Vitiello, né Morganella e nemmeno Andelkovic.

In occasione del primo test-amichevole del ritiro (quello contro l’ASKO Mittlern), Mato Jajalo ha avuto il privilegio di indossare la fascia che nel primo tempo era stata di Vitiello. Il centrocampista croato si racconta in un’intervista al Corriere dello Sport. “Conosco diverse lingue, cerco di aiutare chi deve inserirsi. Tanti passano da casa mia. Era così anche a Colonia, con ragazzi croati e bosniaci. A Palermo, l’ultimo è stato Posavec, gli ho dato lezioni di italiano, gli ho spiegato varie cose – ha detto Jajalo -. Ma anche Trajkovski Djurdjevic, Balogh. Per la prossima stagione punto su Trajkovski. Ha tutte le qualità per sfondare, gli serviva solo un anno per ambientarsi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy