Jajalo: “Cesena? Dispiace, ma piangere non servirebbe. A Salerno per vincere, in A anche con i playoff”

Jajalo: “Cesena? Dispiace, ma piangere non servirebbe. A Salerno per vincere, in A anche con i playoff”

Le dichiarazioni dell’esperto centrocampista bosniaco del Palermo, Mato Jajalo, che con 104 partite in maglia rosanero è entrato nella top ten degli stranieri più presenti con il club siciliano

di Mediagol97

La parola a Mato Jajalo.

Intervistato ai microfoni de Il Corriere dello Sport, l’esperto centrocampista bosniaco (104 partite in maglia rosanero e nella top ten degli stranieri più presenti nel Palermo) parla da vero leader e va oltre le critiche del passato, concentrandosi solo sul presente: “Dispiace non essere riusciti a vincere contro il Cesena, ma non possiamo demoralizzarci adesso. Piangere non servirebbe. La regular season non è finita, ci sono ancora novanta minuti da giocare e la classifica potrebbe cambiare. Chi può dirlo?“.

E poi aggiunge: “Oggi, le energie di noi calciatori sono puntate sulla sfida di Salerno che proveremo a vincere. Ad ogni costo. Non possiamo fare calcoli, soltanto al fischio finale tireremo le somme, consapevoli che, in Serie A, possiamo arrivarci anche vincendo i playoff. Gli elogi di Zamparini? Belle frasi, ringrazio il patron, sono felice per il traguardo maturato con il Palermo ma in questo momento siamo concentrati sul campionato“.

(Maurizio Zamparini: “Squadra convinta dei propri mezzi, Jajalo uomo vero. Andiamo in A e poi il mercato…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy