Iscrizione Serie B: le scadenze improrogabili del Palermo

Iscrizione Serie B: le scadenze improrogabili del Palermo

E’ corsa contro il tempo: dal closing dipende anche l’iscrizione dei rosanero al campionato di Serie B. Il club non ha ancora provveduto, ma si tratterebbe solo di una formalità.

Closing

Con l’ennesimo comunicato che sposta le lancette di qualche giorno, Zamparini prende ancora tempo, ma comunica di aver raggiunto l’accordo con Baccaglini.

Quello di oggi, martedì 20 giugno, era uno dei giorni più attesi dai tifosi perché dopo l’ultimatum del patron, scaduto lunedì, oggi ci si aspettava la fumata bianca. Invece è arrivata una fumata grigia, che soltanto a parole definisce l’esito della trattativa per la cessione della società.

Circa settanta milioni di euro messi sul piatto dal trader di Chicago per convincere definitivamente Maurizio Zamparini a porre fine alla sua era a capo dei rosanero. Oltre all’offerta, presentata a Londra (dove si trova l’istituto di credito che ha fatto da garante), non è seguita però la risposta dell’imprenditore friulano, secondo cui quella dell’ex Iena sarebbe un’offerta al ribasso, specialmente per ciò che riguarda la somma che spetterebbe allo stesso Zamparini al netto dei fondi destinati al ripianamento dei debiti. L’accordo sarebbe stato trovato questa mattina. Nel frattempo il Palermo deve fare i conti con le scadenze per l’iscrizione al campionato di Serie B e per la preparazione della prossima stagione.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DarkCavaliere - 2 anni fa

    Siete una barzelletta. L’ex presidente che se ne sta andando sceglie il nuovo allenatore e il nuovo ds, sceglie chi rinnova, chi compra e chi viene venduto. Ma quando mai si è vista una cosa del genere? Solo Zamparini poteva! Sta cercando di fare cassa con le ultime cose possibili. E non sono neanche sicuro che il closing avverrà entro il 30 giugno. E’ addirittura possibile che non riusciamo a iscriverci in Serie B per la felicità dell’Alessandria o del Lecce

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pippo1962 - 2 anni fa

    In effetti non si possono piu’ sentire nessuno dei due, che poi secondo me sono una cosa sola….. Uno che prende la società fa scegliere all’altro l’allenatore? E po quali consigli dovrebbe dare Zamparini considerato come ha distrutto la società e l’ambiente sportivo di Palermo……………. Megghiu sulu ca malu accumpagnatu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lucio Porrazzo - 2 anni fa

    Ma perché non se ne vannno tutti a fanc…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Damiano Bozzotta - 2 anni fa

      Ma infatti….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy