Inter-Palermo: Mancini schiera le tre punte, Iachini risponde con i tre fedelissimi e Sorrentino

Inter-Palermo: Mancini schiera le tre punte, Iachini risponde con i tre fedelissimi e Sorrentino

Le scelte del tecnico rosanero.

Commenta per primo!

Esame particolarmente complicato per i rosanero a San Siro domenica sera. Il Palermo di Beppe Iachini affronterà, nel posticipo della 28esima giornata, una squadra – l’Inter di Mancini – che in settimana ha ritrovato entusiasmo e cattiveria agonistica: il 3-0 alla Juventus in Coppa Italia non è bastato per ottenere il passaggio in finale, ma i nerazzurri si dicono soddisfatti della prestazione.

Palermo: non solo Sorrentino. Iachini studia la formazione in vista dell’Inter, altra possibile novità a centrocampo

I nerazzurri – Perisic, Eder e Ljajic: questo il trio d’attacco provato con più insistenza dal tecnico interista, consapevole di avere a disposizione un Mauro Icardi a caccia del riscatto. Un tridente che fa paura ai siciliani che quest’anno hanno sofferto parecchio le squadre schierate coi tre tenori.

I rosa – Iachini darà fiducia ai fedelissimi: dato l’infortunio di Goldaniga (che intanto ha avuto modo di apprezzare il santuario di Santa Rosalia), si rivedrà Vitiello sul centro-destra, mentre Gonzalez e Andelkovic agiranno da centrale e terzo di difesa. Con Cionek e Struna pronti a mettere in difficoltà – in termini di scelta – il proprio allenatore. Dovesse essere confermato questo terzetto, si tratterebbe della stessa retroguardia che non ha subìto gol dal Bologna di Roberto Donadoni, appena pochi giorni fa. Il clean sheet non accadeva da otto partite, ovvero dal successo in trasferta contro il Verona. Forse per Iachini un motivo in più per ripartire dal consueto assetto difensivo che, questa volta, sarà impreziosito dalla presenza di Stefano Sorrentino: proprio oggi l’esperto portiere di Cava de’ Tirreni ha annunciato il suo rientro in campo.

A tutto Sorrentino: “In campo contro l’Inter. Buffon, ti avrei pulito le scarpe. Rinnovo? C’è anche Posavec. Iachini e quei casini…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy