Il Centro: “Palermo, il peggior avversario da sconfiggere è Zamparini”

Il Centro: “Palermo, il peggior avversario da sconfiggere è Zamparini”

Il quotidiano abruzzese fa il punto sulla situazione in basso alla classifica: “Per il Palermo, il peggiore avversario è Maurizio Zamparini”.

Commenta per primo!

Quindici giornate alla fine dei giochi, 45 punti in palio: la vittoria del Palermo in casa contro il Crotone torna a fare sperare i rosanero di Diego Lopez che sono adesso a -8 dalla zona salvezza.

SERIE A, QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Secondo l’edizione odierna de ‘Il Centro‘, però la pratica retrocessione sarebbe già da archiviare. “Nei bassifondi, c’è il rischio concreto che tra poco meno di un mese nemmeno più l’aritmetica consentirà alle ultime tre di sperare nella salvezza. Ormai il dado è tratto – scrive il quotidiano abruzzese -. Otto punti tra l’Empoli quartultima e il Palermo terzultimo sono tanti per immaginare un ribaltone in fondo alla classifica. In pratica si sta materializzando quello che era già chiaro da mesi. C’è chi, come il presidente del Genoa Preziosi, lo ha capito e a gennaio è passato all’incasso vendendo Pavoletti e Rincon. Tanto ormai è chiaro che la quota salvezza è tra le più basse degli ultimi decenni e ormai i rossoblù il più l’hanno fatto. Anche Corsi che vende Saponara alla Fiorentina fa pensare che anche l’Empoli si senta al riparo da brutte sorprese. Ci sta di retrocedere per Palermo, il cui peggior avversario da sconfiggere è il patron Zamparini, Crotone e Pescara, per carità! Il problema è che, almeno nel caso dei biancazzurri, è stata scelta la strada più umiliante per tornare in serie B. Certe figuracce sono destinate a lasciare il segno anche per la prossima stagione“.

VIDEO Tony Sperandeo: “Zamparini, voglio comprare il Palermo!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy