Iachini: “Vs Roma non penseremo a difenderci, mi piacerebbe allenare Totti”

Iachini: “Vs Roma non penseremo a difenderci, mi piacerebbe allenare Totti”

Il tecnico del Palermo Giuseppe Iachini, ospite della trasmissione Casa Minutella in onda su Med1, ha parlato della sfida di sabato sera contro la Roma e il suo desiderio di allenare un calciatore.

Commenta per primo!
Il tecnico del Palermo Giuseppe Iachini, ospite della trasmissione Casa Minutella in onda su Med1, ha parlato della sfida di sabato sera contro la Roma e il suo desiderio di allenare un calciatore come Totti. “Contro la Roma non cambieremo quello che è il nostro Dna, non penseremo a difenderci. Si vince facendo un gol in più degli avversari. Esclusi Messi e Ronaldo, chi vorrei allenare nel panorama calcistico? Beh, è difficile. Direi un giocatore giovane, tipo Francesco Totti che, in base a quello che fa, dimostra di avere non so vent’anni (ride, ndr)”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy