Iachini tranquillizza: “Nessun caso Vazquez”. Pezzella ammette: “Pari giusto, potevo essere del Napoli”

Iachini tranquillizza: “Nessun caso Vazquez”. Pezzella ammette: “Pari giusto, potevo essere del Napoli”

Le interviste post-gara.

Commenta per primo!

Un pareggio per ritrovare delle certezze. Una su tutte: per ottenere la salvezza, vi sarà da lottare. “Lo sappiamo bene”, dice a fine gara Beppe Iachini. “Noi stiamo riproponendo il nostro gioco, quello di inizio stagione. Dovevamo essere più bravi negli ultimi metri, più cinici. Però stiamo trovando equilibri, testa giusta. Del resto abbiamo concesso pochissime occasioni a una delle squadre più in forma del campionato”, spiega.

Vazquez – “Cambio di Vazquez? E’ giustificato dal fatto che nelle ultime settimane non si era allenato al meglio, aveva un problemino fisico. Non c’è nessun caso, non abbiamo bisogno di altri problemi. Negli spogliatoi, dopo il suo sfogo (qui i dettagli), abbiamo chiarito. L’importante è non aver arrecato ulteriori danni al suo stato di forma”, ha aggiunto il tecnico.

La profezia del presidente – “Zamparini dice che ci salveremo al 99%? Io penso partita dopo partita, anzi allenamento dopo allenamento. Perché non tutti i giocatori stanno al meglio allo stato attuale. Ci stiamo ritrovando tutti, l’importante è avere tutti a disposizione – dice Iachini -. Adesso dobbiamo ritrovare la giusta compattezza. Io ricerco la giusta crescita di ognuno dei miei uomini. Voglio una maturazione individuale e quindi collettiva“, conclude il tecnico.

Alle parole di Iachini seguono quelle del giovane Pezzella: classe ’97 e alla seconda in carriera in Serie A. “E’ stata una bellissima esperienza giocare oggi. Mi rammarico per il risultato, la prestazione comunque c’è stata. A noi interessava far risultato. La partita è stata dura, credo che il pari alla fine sia giusto”, dice il laterale mancino.

Retroscena – “Io napoletano, perché non gioco nel Napoli? C’è stato un provino, ma non è andato bene. Poi Baccin (responsabile del settore giovanile dei siciliani, ndr) mi ha osservato, ha allacciato i rapporti con il mio ex club campano, il Monteruscello, ed eccomi qua (ride, ndr)“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy