IACHINI: “Alla Favorita non capii nulla e…”

IACHINI: “Alla Favorita non capii nulla e…”

Intervistato da ‘I Love Sicilia’ il tecnico del Palermo, Giuseppe Iachini, ha ricordato quel suo giro d’onore alla Favorita nel 1996, quando salutò la tifoseria rosanero: dopo qualche mese.

Commenta per primo!

Intervistato da ‘I Love Sicilia’ il tecnico del Palermo, Giuseppe Iachini, ha ricordato quel suo giro d’onore alla Favorita nel 1996, quando salutò la tifoseria rosanero: dopo qualche mese infatti sarebbe andato a giocare al Ravenna. “Mio giro d’onore alla Favorita quando dissi addio al Palermo? Il Palermo giocava contro l’Ancona, se la memoria non mi inganna (no, non lo inganna, ndr). Sapevo che non sarei rimasto. Ci fu la sostituzione – ha ricordato Iachini da quanto evidenziato da Mediagol.it -. Nei venti metri che mi separavano dalla panchina accadde di tutto. I tifosi urlavano bellissime parole d’amore. Dovevo ringraziarli e fare qualcosa. Non capii più niente e cominciai a correre. Sono ancora dispiaciuto per non aver portato quella squadra in A, con gli altri, eh … Nessuno fa niente da solo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy