Iachini: “Situazione difficile. Perché sono tornato? Legato a società e ambiente”

Iachini: “Situazione difficile. Perché sono tornato? Legato a società e ambiente”

Le parole del tecnico rosanero.

4 commenti

Intervistato ai microfoni della Rai al termine del match perso contro l’Inter, il tecnico del Palermo, Beppe Iachini ha spiegato i motivi che lo hanno indotto a tornare in Sicilia dopo l’esonero. “Perché sono tornato a Palermo? Sicuramente per l’affetto di tutti, della società e dell’ambiente – ha dichiarato Iachini -. In una situazione difficile dopo tanti cambiamenti, qualche infortunato e un calendario difficile, non me la sono sentita di non riprendere il mio lavoro. Quello che abbiamo costruito in due anni e mezzo può darci ancora l’opportunità di finire in una certa maniera”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Cavaleri - 1 anno fa

    DEVI GIOCARE COME FACEVA SCHELOTTO CON 3 PUNTE ; BISOGNA ATTACCARE ….. NON E´ POSSIBILE GIOCARE SOLO CON QUELLA GATTA DI GILARDINO IN ATTACCO E CON VAZQUEZ CHE NE FA UNA BUONA OGNI TANTO …… BISOGNA ATTACCARE PER FAR GOAL E SALVARSI ; NO DIFENDERSI ….. IACHINI NON HAI CAPITO UN CACCHIO …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Manzella - 1 anno fa

    Tranquillo mister, il lavoro serio e duro che stai facendo alla fine darà i suoi frutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il Profeta - 1 anno fa

    … allora non farti del male .
    Togli immediatamente dalla squadra andelkovic,chocev,gilardino,struna,rispoli,morganella,jaialo !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Manlio Ciralli - 1 anno fa

    Grandissimo uomo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy