Iachini: “Rivincita? Per me parla il lavoro, sono orgoglioso della mia gavetta”

Iachini: “Rivincita? Per me parla il lavoro, sono orgoglioso della mia gavetta”

Dal possibile esonero alla consacrazione in Serie A: Giuseppe Iachini si gode il suo momento di gloria. Il tecnico del Palermo, nel corso degli ultimi mesi, sta dimostrando di avere tutti i titoli.

Commenta per primo!

Dal possibile esonero alla consacrazione in Serie A: Giuseppe Iachini si gode il suo momento di gloria. Il tecnico del Palermo, nel corso degli ultimi mesi, sta dimostrando di avere tutti i titoli per allenare in massima serie. “Il calcio è un mondo di chiacchiere nel quale la gente parla degli altri senza averli mai visti lavorare. Io dico solo che allenare il Brescia o il Siena non è la stessa cosa di allenare la Fiorentina, la Juve o il Milan – ha dichiarato Iachini a La Repubblica -. Sono due cose completamente diverse, ma che stanno nella logica delle cose del calcio. Per me parla il mio lavoro. Dovunque sono stato ho sempre valorizzato i prodotti della società. Anche a Brescia, con il Chievo e con il Siena che era penalizzato ho sfiorato la salvezza. Io vado avanti per la mia strada e sono orgoglioso del mio percorso e anche della gavetta che ho fatto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy