IACHINI: “PALERMO, DEVI STARE SEMPRE IN A”

IACHINI: “PALERMO, DEVI STARE SEMPRE IN A”

“Dedico la mia quarta promozione dalla B alla mia famiglia, a Zamparini e a una straordinaria città”. Parole firmate Giuseppe Iachini, intervistato dal Corriere dello Sport. Il tecnico.

Commenta per primo!

“Dedico la mia quarta promozione dalla B alla mia famiglia, a Zamparini e a una straordinaria città”. Parole firmate Giuseppe Iachini, intervistato dal Corriere dello Sport. Il tecnico marchigiano ha parlato dei festeggiamenti per la promozione centrata in massima serie. “Palermo deve stare sempre in A, è quello il suo posto naturale e spero di dare il mio contributo con passione e concretezza. Come ho festeggiato? In città e poi in tranquillità a casa, serenamente nella mia Ascoli – ha dichiarato Iachini -. Se mi ha chiamato Papa Francesco? No, lui non mi ha telefonato. Ma l’ho sentito vicino. Di messaggi ne sono arrivati tantissimi. Ho sentito il presidente Garrone ed è stato molto bello. Un gesto che ho apprezzato molto, la nostra amicizia non si è mai interrotta nonostante l’addio alla Samp”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy