Iachini: “Non so quanto ci vorrà per recuperare, ma non piangiamoci addosso”

Iachini: “Non so quanto ci vorrà per recuperare, ma non piangiamoci addosso”

Il tecnico non perde le speranze.

2 commenti

“Un Palermo peggiorato, nel fisico e nella testa. Ora bisogna applicarsi sotto il profilo atletico, tattico e mentale”. E’ il diktat di Beppe Iachini, richiamato da Zamparini tre mesi dopo l’esonero. “Non so quanti giorni ci vorranno per recuperare, ma dobbiamo provare senza piangerci addosso – aggiunge il tecnico marchigiano -. “Ci mancano i giusti equilibri e ci aspetta un lavoro enorme. Le vicissitudini in stagione sono state veramente tante“.

Approfondisci: Palermo: squadra da rifare. Pochi ricambi, ruoli scoperti, Quaison con le vesciche ai piedi da non poter calzare le scarpe…

Garanzie – “Vi posso assicurare che i ragazzi negli allenamenti danno il massimo – spiega Iachini -. Dobbiamo riacquistare forma e soprattutto fiducia. La mia speranza è di crescere in fretta. Il nostro primo obiettivo: limitare intanto i danni”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. filipponucci_571 - 2 anni fa

    A questa squadra non crede più nessuno, men che meno la stragrande maggioranza dei tifosi. Massimo responsabile della situazione Zamparini, ma non solo. Ormai abbandonata dal tifo, solo Iachini, per il ruolo che ha accettato, ha ancora fiducia di cambiare il destino di una compagine, che, se non avviene un miracolo, (vedi tracollo delle dirette concorrenti) è segnato: retrocessione.
    I giocatori, se ancora hanno un residuo d’amor proprio. devono dare tutto il loro impegno non solo negli allenamenti, ma anche nelle partite che restano, a cominciare dallo scontro con il Bologna, squadra che ha saputo credere in se stessa, sotto la guida di un bravo allenatore. Una vittoria sul Bologna al Barbera, sarebbe il primo tassello per credere nella salvezza, viceversa un qualunque altro risultato peggiorerebbe lo stato delle cose.
    Anche i tifosi però non devono rassegnarsi e sostenere i colori rosanero sempre. FORZA PALERMO!!! …. e coraggio a Iachini.
    P.S. Per favore Zamparini, dopo il mea culpa, osservi il silenzio almeno sino alla fine del campionato, per rispetto dei palermitani. Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Danilo Gariffo - 2 anni fa

    Il tempo di retrocedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy