Iachini: “Non mi sento tradito dalla squadra, ci è mancata profondità e aggressività”

Iachini: “Non mi sento tradito dalla squadra, ci è mancata profondità e aggressività”

Il tecnico rosanero Giuseppe Iachini, ai microfoni di Sky al termine della sconfitta rimediata contro l’Inter, ha analizzato la prestazione della squadra che non è stata certamente.

Commenta per primo!

Il tecnico rosanero Giuseppe Iachini, ai microfoni di Sky al termine della sconfitta rimediata contro l’Inter, ha analizzato la prestazione della squadra che non è stata certamente paragonabile alle precedenti sfide di campionato. “Non mi sento tradito dall’atteggiamento della squadra. Avevamo preparato una gara in un certo modo ma nello sviluppo della gara non ci siamo riusciti: ci è mancata profondità, aggressività e pericolosità. Il gol preso su piazzato ci ha tolto quella sicurezza che non ci ha permesso di giocare bene. nel secondo tempo abbiamo giocato sicuramente meglio e da lì è arrivata l’occasione di Dybala che ci ha fatto giocare in maniera diversa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy