Iachini: “L’Hellas ricorda il mio Palermo, promozione più bella con la Sampdoria”

Iachini: “L’Hellas ricorda il mio Palermo, promozione più bella con la Sampdoria”

Le parole dell’ex allenatore di Palermo e Udinese, Beppe Iachini: “Per blasone e qualità della rosa quello tra questo Hellas e il mi Palermo è sicuramente un paragone che ci sta”.

Commenta per primo!

L’Hellas in fuga. Alla 13esima giornata di campionato, gli scaligeri sono già a +5 sulla seconda posizione, occupata attualmente dal Cittadella.

La formazione di Pecchia sembra disputare un campionato a parte, aiutato dalle individualità che si ritrova in organico. “Questo Hellas ricorda un po’ il Palermo dei record di Iachini? Io subentrai a stagione già iniziata e il Palermo non andava molto bene – risponde Beppe Iachini in un’intervista a Gianlucadimarzio.com -. Poi facemmo un grande finale di anno, un trampolino per un eccellente girone di ritorno. Abbiamo battuto tutti i record levandoci grandissime soddisfazioni. Per blasone e qualità della rosa quello con l’Hellas è sicuramente un paragone che ci sta. Tenendo in considerazione l’avvio di questo torneo, l’Hellas Verona è candidato a ripercorre la strada fatta dal mio Palermo”.

Promozioni – “Quale delle quattro promozioni è stata la più bella della mia carriera? Tutte sono belle perché raggiunte con grande sacrificio e patos. Quella più bella è quella ottenuta con la Sampdoria – ha proseguito il mister marchigiano -. Subentrai a novembre in una situazione molto difficile perché le avversarie avevano fatto già tanti punti. Dal sesto posto siamo arrivati alla promozione. Una grande rincorsa conclusa nel migliore dei modi, con la festa all’ultima giornata del play-off. Esperienza stupenda con ricordi bellissimi di tutta la piazza e tutto l’ambiente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy