Iachini (integrale): “Io qui per salvare il Palermo, alcuni miei giocatori sono in difficoltà. Inter non sarà stanca, mia formazione…”

Iachini (integrale): “Io qui per salvare il Palermo, alcuni miei giocatori sono in difficoltà. Inter non sarà stanca, mia formazione…”

Le dichiarazioni di Beppe Iachini. Tra poche ore la sfida all’Inter.

Commenta per primo!

L’intervista

Dare continuità al pareggio maturato nella gara col Bologna. Nel suo settimo incrocio con l’Inter (fin qui una vittoria, quattro pareggi e una sconfitta), Beppe Iachini chiede massima attenzione al suo Palermo. Ecco il motivo che ha indotto il mister marchigiano a raggiungere con ben ventiquattr’ore d’anticipo Milano. “Si voleva dare un segnale alla squadra perché a volte capita che in alcune partite, che reputi scontri diretti, c’è l’usanza di andare in ritiro un giorno prima perché consideri una gara più importante di un’altra – ha detto Iachini -. Il messaggio che vuole passare in questo momento è preparare le partite da qui alla fine prendendole tutte alla stessa maniera. Ogni gara deve avere la sua importanza perché la squadra deve cercare di fare sempre delle prestazioni importanti per portare a casa risultati positivi. Ogni partita incontra delle difficoltà di diverso tipo, anche per le qualità dell’avversario e dell’importanza che riveste la gara, però in questo momento per noi conta avere delle risposte in un periodo particolare in cui ci dovevamo ritrovare e recuperare individualmente sia i ragazzi che hanno avuto delle problematiche fisiche, sia altri che ancora ci convivono. Bisogna lavorare sull’aspetto tattico per ritrovare delle certezze e quelle conoscenze che possono darci forza in più“.

VIDEO, Mike Piazza e il Palermo: indiscrezione e smentita

US Citta di Palermo v FC Internazionale Milano - Serie A

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy