IACHINI: “GRAZIE ZAMPARINI, IO AZIENDALISTA”

IACHINI: “GRAZIE ZAMPARINI, IO AZIENDALISTA”

Nella consueta conferenza stampa prepartita, Beppe Iachini ha voluto parlare di presente, ma anche di passato e di futuro. Il mister ha ammesso di essere tornato a Palermo sia per l’affetto della.

Commenta per primo!

Nella consueta conferenza stampa prepartita, Beppe Iachini ha voluto parlare di presente, ma anche di passato e di futuro. Il mister ha ammesso di essere tornato a Palermo sia per l’affetto della gente che per la stima del presidente Zamparini che l’ha fortemente voluto e che lo vuole ancora come timoniere dei rosa per la prossima stagione. Ecco le parole raccolte da Mediagol in conferenza stampa.  “La mia conferma? Io sono venuto qui, oltre che per grande affetto verso una piazza dove avevo tante persone che conoscevo e dove i tifosi mi hanno sempre dimostrato tanto affetto, anche per il presidente che conosco da anni e mi ha chiesto una mano per rimettere in linea una barca in un discorso di progetto. Il resto va da solo. Non è importante cosa si dice o si pensa. Se il presidente dice di volermi riconfermare ha apprezzato il lavoro fatto sia in termini di risultati che di valorizzazione dei giocatori. Io -ha ammesso Iachini nelle parole raccolte da Mediagol- sono sempre stato un aziendalista, coinvolgo tutti gli effettivi in un progetto di calcio. Vado avanti col mio lavoro. Ringrazio il presidente perché so che i suoi apprezzamenti sono sentiti. Andiamo avanti, con la voglia di ripagare la stima della gente e del presidente che mi ha voluto qui a tutti i costi. Mi spinge a dare più del 101%, per insistere perché questa squadra possa darci più soddisfazioni possibile“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy