Iachini e il retroscena su Belotti: “Scoperta la cessione, saltai l’allenamento”

Iachini e il retroscena su Belotti: “Scoperta la cessione, saltai l’allenamento”

Le dichiarazioni dell’ex allenatore del Palermo, Beppe Iachini: “In vita mia non ho mai saltato un allenamento, ma in quell’occasione fui obbligato a farlo”.

Commenta per primo!

L’ex tecnico del Palermo, Beppe Iachini, è intervenuto ai microfoni della stampa nel corso dell’evento ‘La Marsa Football Conference’, in programma questa mattina nel capoluogo siciliano.

“Belotti era un ragazzo sul quale si era lavorato per farlo partire da titolare, da parte mia c’è sempre stata grande stima perché sapevo che poteva avere un futuro importante. Nessuno si sarebbe immaginato un futuro del genere, ma si vedeva che aveva le carte in regola – ha dichiarato Iachini -. La sua cessione? Sul mercato la società fa delle scelte, non era mia intenzione cederlo: quando è stato ceduto addirittura io non ne sapevo nulla, l’ho scoperto dai giornali e dopo questo episodio non sono neanche andato al campo d’allenamento il giorno dopo. In vita mia non ho mai saltato un allenamento, ma in quell’occasione fui obbligato a farlo. Andrea oggi ha raggiunto quote davvero alte e ha l’interesse di diverse squadre di Serie A e magari in futuro potrebbe accasarsi in un grande club”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy