Hiljemark: “Addio a fine stagione? Possibile. Dura giocare dopo gli attentati”

Hiljemark: “Addio a fine stagione? Possibile. Dura giocare dopo gli attentati”

Le parole del centrocampista rosanero, intercettato dai media svedesi.

4 commenti

“Lasciare il Palermo a fine stagione? Al momento non ci penso. Restano ancora otto partite da giocare, al termine delle quali si disputeranno gli Europei. Attualmente, penso solo a conseguire la salvezza con i rosanero. Tuttavia, nel mercato tutto è possibile”.

Queste le dichiarazioni di Oscar Hiljemark, centrocampista del Palermo. L’ex capitano dell’Under-21 svedese, recentemente convocato in Nazionale maggiore, si è dunque così espresso in merito ad una sua possibile partenza durante la prossima sessione di calciomercato. Succesivamente, l’ex PSV Heindoven si sofferma anche sui possibili ruoli da interpretare nello scacchiere tattico della selezione nordica, dichiarando: “Sono pronto per giocare, in qualsiasi ruolo il CT riterrà opportuno per me. Sono un centrocampista box-to-box, amo spaziare tra difesa e attacco. Starà al mister scegliere. Come ci si sente ad andare a giovare in Turchia dopo i gli avvenimenti di Bruxelles? Beh, non è per niente facile – afferma la mezzala ai microfoni dei media svedesi -. Tuttavia, ci sono parecchie persone al lavoro, atte a garantire la sicurezza e ad analizzare i possibili rischi in merito all’impegno di Antalya. Ho fiducia nell’operato di coloro che garantiscono la nostra incolumità, sopratutto se, come sembra, non pare esserci alcun pericolo in merito alla trasferta”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lucka90 - 10 mesi fa

    Vai pure, non sentiremo la tua mancanza. Presuntuoso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pippo Lo Cascio - 10 mesi fa

    Ormai sappiamo che i giocatori hanno come stella polare i soldi. E una società che diminuisce gli ingaggi ovviamente è poco appetibile. Può solo sopravvivere ma prima o poi scompare. Almeno in A. È una realtà cruda ed inesorabile. Nel caso del Palermo c’è da aggiungere che non esiste una società ma un solo uomo (il padrone) che vuole far tutto lui. A questo punto non c’è scampo. Grazie zamparini .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tonino Puma - 10 mesi fa

      Ma secondo te hiliemark è un giocatore che dopo una stagione più che disastrosa possa ambire a club più prestigiosi?
      Secondo me è un giocatore scarso che ha lo stipendio che merita e forse anche più!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pippo Lo Cascio - 10 mesi fa

      Vero ma se il suo procuratore gli trova una società che gli da come minimo il doppio ci va a piedi. Parliamo ovviamente di società europee.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy