Graziani: “Gol di mano? Il passato non conta. Il Palermo può arrivare in Europa”

Graziani: “Gol di mano? Il passato non conta. Il Palermo può arrivare in Europa”

L’affare Gilardino è in dirittura d’arrivo. Sarà lui con ogni probabilità il giocatore che sostituirà Belotti nell’attacco rosanero. Il suo approdo in maglia rosa,.

Commenta per primo!

L’affare Gilardino è in dirittura d’arrivo. Sarà lui con ogni probabilità il giocatore che sostituirà Belotti nell’attacco rosanero. Il suo approdo in maglia rosa, però, non è ben visto da alcuni tifosi che ricordano ancora il gol di mano, che ha visto come protagonista proprio lo stesso giocatore in occasione della sfida tra Palermo e Fiorentina. Intervistato dalla redazione di ‘Rotocalcio.org’, l’ex attaccante Ciccio Graziani, ha espresso un suo parere sull’episodio che ha coinvolto l’attaccante biellese:Sono cavolate queste, se uno del Palermo faceva gol di mano che facevano? Lo fanno tutti e non si può trovare l’anima bianca. Ricordare il fallo di mano non serve a nulla, ora è del Palermo e non conta nulla il passato. Non possiamo stare dietro al fatto che non abbia detto che ha segnato di mano. Il tifoso deve essere felice del suo arrivo, deve vivere di presenze e affezionarsi al giocatore. Obiettivo del Palermo? I rosanero, insieme a Sampdoria, Toro e Genoa possono puntare all’Europa, ma prima devono pensare alla salvezza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy