Grasso: “A Palermo non avremo mai giocatore simbolo, rassegnato a perdere Dybala”

Grasso: “A Palermo non avremo mai giocatore simbolo, rassegnato a perdere Dybala”

Il presidente del Senato Pietro Grasso, attraverso le colonne di Repubblica, ha parlato di Paulo Dybala e del suo probabile addio a fine stagione. “In passato mi sono rassegnato a perdere i vari.

Commenta per primo!

Il presidente del Senato Pietro Grasso, attraverso le colonne di Repubblica, ha parlato di Paulo Dybala e del suo probabile addio a fine stagione. “In passato mi sono rassegnato a perdere i vari Cavani, Pastore e via dicendo. Ormai è un dato di fatto che a Palermo non avremo mai un giocatore simbolo come Totti. Il ruolo del Palermo è quello di svezzare certi giocatori, di farli crescere e poi vederli andare via. Del resto, Dybala ha impiegato tre anni prima di esplodere. Lo stesso è successo con Toni, con Cavani, con Sirigu e, in termini forse ridotti, con Pastore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy