Goldaniga: “Palermo, soddisfatto della mia stagione. Morte mio padre? Sono forte”

Goldaniga: “Palermo, soddisfatto della mia stagione. Morte mio padre? Sono forte”

Le dichiarazioni del centrale del Palermo, pronto a essere titolare della squadra che verrà.

Commenta per primo!

Una stagione difficile per Edoardo Goldaniga che, nel campionato d’esordio in Serie A, ha conosciuto un periodo drammatico, quello della morte del padre.

“Quali immagini mi porto dentro? Ne porto con me molte, tutte legate ad una serie di sensazioni – spiega il centrale a ‘La Gazzetta dello Sport‘ -. Ho lavorato duro per arrivare all’esordio, poi l’emozione per la prima da titolare ed il primo gol, la soddisfazione per le partite nelle quali l’allenatore ha scelto me dall’inizio. Sono soddisfatto, questo è certo”. Senza le difficoltà sarebbe stata certamente una stagione diversa. “Suppongo di sì. Però nella vita e nel lavoro meglio non vivere di ipotesi o di quello che sarebbe potuto essere. Sono forte, metterò tutto o quasi alle spalle”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy