Giostra di nomi sul mercato, il Palermo lavora sull’attacco. Torna Embalo. I tifosi si dividono, meglio Gilardino o Borriello?

Giostra di nomi sul mercato, il Palermo lavora sull’attacco. Torna Embalo. I tifosi si dividono, meglio Gilardino o Borriello?

Il Palermo deve completare il reparto offensivo, l’organico attuale non va bene per schierare il tridente. Intanto l’ipotesi Borriello stimola il dibattito tra i tifosi.

32 commenti

Questa prima fase del mercato rosanero è una giostra di nomi in cui non è semplice orientarsi.

Al momento le uniche certezze sono i nomi dei partenti. Al ritiro di Bad Kleinkirchheim non ci saranno di sicuro Sorrentino, Vazquez e Maresca. Anche Lazaar è un forte candidato per la cessione, mentre per Hiljemark, l’altro pezzo pregiato dell’organico rosanero, la situazione è ancora da definire. Potrebbe rimanere in mancanza di un’offerta adeguata, in ogni caso se ne parlerà dopo l’Europeo.

I rosanero passeranno dal 3-5-2 per cui era stato costruito l’organico 2015-16 al 3-4-3 o 4-3-3 della prossima stagione. Per permettere a Ballardini di schierare questi moduli bisognerà lavorare parecchio sul mercato ritoccando il reparto offensivo. Gran parte del lavoro di Foschi dovrebbe concentrarsi sugli esterni, visto che tra i giocatori in rosa soltanto Trajkovski, Bentivegna e Quaison sembrano adatti al tridente e nessuno dei tre è sicuro di restare. Embalo sarà la prima freccia che andrà ad arricchire la faretra di Ballardini, col rinnovo che potrebbe diventare ufficiale già oggi. Il Palermo tratta anche Di Francesco del Lanciano e a breve potrebbe esserci qualche novità: il giocatore piace anche alla Juventus, ma se i bianconeri dovessero mollare la presa Foschi potrebbe tentare il sorpasso. Tra le rivelazioni della scorsa Serie B piacciono sempre Ciano e Ragusa, oltre a Ricci. Per i primi due la strada è in discesa, visto che l’uomo mercato del Palermo e del Cesena è di fatto la stessa persona, mentre per quanto riguarda Ricci la soluzione più probabile oggi sembra la riconferma al Crotone. L’ala è di proprietà della Roma, il Palermo potrebbe arrivarci qualora la squadra giallorossa decida improvvisamente di dare priorità a Vazquez nelle sue strategie di mercato offrendo l’esterno dell’Under 21 come contropartita. Al momento uno scenario che non sembra verosimile.

Di sicuro al centro dell’attacco arriverà Nestorovski, macedone col gol nel sangue che nella prima divisione croata è riuscito a battere i numeri che sembravano inarrivabili di un campione come Kalinic (un gol ogni 117 minuti, 25 in 33 presenze per il neoacquisto del Palermo). Il popolo rosanero è però (non a torto) scottato dalle ultime sessioni di mercato all’insegna degli affari balcanici che hanno decisamente abbassato il livello tecnico della squadra. Lui e Balogh dovranno lottare anche contro lo scetticismo della piazza per dimostrare di valere la Serie A. Il ritiro e i primi impegni amichevoli serviranno anche a valutare il loro valore.

Accanto a tanti giovani, il Palermo non potrà fare a meno di schierare almeno un attaccante d’esperienza. Sebbene i rosanero abbiano già in organico Gilardino, in questi giorni è saltata fuori l’ipotesi Borriello. Sebbene si tratti al momento soltanto di una delle tante idee estive, il nome della punta sta animando le discussioni tra i tifosi, che si dividono tra chi apprezza l’ex milanista e chi ritiene un errore il suo eventuale acquisto. L’arrivo di Borriello, tra l’altro, significherebbe il sicuro addio di Gilardino, per questo ci si domanda se valga la pena sacrificare il biellese per l’atalantino. L’età è praticamente la stessa, meno di un mese di differenza, mentre le statistiche e il palmares della loro carriera sono eloquenti a favore dell’attuale attaccante rosanero. Le statistiche dell’ultimo anno parlano a favore di entrambi, autori di una buona stagione. E’ vero che Gilardino ha segnato 10 gol contro gli 8 di Borriello, ma l’atalantino ha giocato 6 partite in meno e realizzato più assist, infatti la sua media gol è più alta, una rete ogni 200 minuti contro i 236 di Gilardino. Borriello è stato un po’ il ripiego su cui il Carpi si è buttato quando ha capito che non poteva arrivare a Gilardino (che aveva scelto il Palermo). Le sue condizioni non erano delle migliori e inizialmente Castori e Sannino gli hanno preferito Mbakogu. Col passare dei mesi ha trovato forma e prestazioni, disputando una stagione assolutamente positiva, nonostante da gennaio in poi il trasferimento all’Atalanta lo abbia penalizzato dal punto di vista delle presenze (fino all’infortunio era considerato la riserva di Pinilla). Dal punto di vista tattico, forse un ariete come Borriello meglio si sposerebbe con l’ipotetico tridente offensivo che Ballardini vorrebbe proporre nella prossima stagione, ma Gilardino in passato ha già dimostrato di poter fare centro anche da punta di un attacco a tre.

Insomma, vista la forma ritrovata dal bomber napoletano, non sarebbe certo un crimine scommettere su di lui, ma il Palermo ha già Gilardino e la rinuncia al biellese è un’ipotesi da considerare solo di fronte ad occasioni imperdibili. Tanto che i tifosi, per la maggior parte, potendo scegliere si terrebbero stretto il campione del mondo, affamato di gol e record.

Mariano Calò

 

32 commenti

32 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bep - 1 anno fa

    Dal titolo si capisce che seguono i tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PAwarrior - 1 anno fa

    ahhaah ma quale “i tifosi si dividono” XD nn lo vuole nessuno sto scambio tutti x gila e mi sembra anche logico
    p.s. io ero tra gli scettici qnd è stato acquistato x quel gol di mano…ora è un gradino sopra a tutti x me professionista dentro e fuori dal campo top^

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saso - 1 anno fa

      Infatti. Vorrei capire quali sono questi tifosi che ‘si dividono’ … tutti quelli che conosco non hanno nessun dubbio ; Gila tutta la vita!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giovanni La Rosa - 1 anno fa

    GILARDINO tutta la vita..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giosue Vassallo - 1 anno fa

    Assolutamente Gilardino… C’è la prova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Louie15 - 1 anno fa

    Ma poi, scusate, la formazione e il modulo la deve fare Zamparini? Ma come dobbiamo giocare col 4-3-3 se con le cessioni e i giocatori inutili che abbiamo a picca non raggiungiamo manco i 15 elementi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Louie15 - 1 anno fa

    Gilardino, vero professionista che non si risparmia mai e con un passato glorioso alle spalle… ma si sa che fine fanno quelli come lui, qui al Palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Lucka90 - 1 anno fa

    Gilardino tutta la vita. Erede di Sorrentino per la fascia di capitano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Umberto Morgavi - 1 anno fa

    Gila tutta la vita!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. giov@47@pa - 1 anno fa

    Può anche darsi che sia una notizia messa fuori a bella posta, per far capire al Gila, che deve abbassare le sue pretese economiche, se vuole rimanere in rosanero, perchè il rimpiazzo è bello che pronto!
    In ogni caso personalmente sono a favore del biellese, che ha conquistato noi tifosi, sputando sempre l’anima in campo; e tutto ciò non ha prezzo!
    A pensar male si fa peccato, ma quasi sempre ci si azzecca; vero dirigenza rosanero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Claudio Augugliaro - 1 anno fa

    indubbiamente Gilardino anche per il solo fatto che e’qui da un anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Axel Mave - 1 anno fa

    Gilaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Danilo Romeo - 1 anno fa

    Borriello a Palermo non verrà, Gilardino devono trattenerlo per quel che ha dimostrato quest’anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Cristian Ralli - 1 anno fa

    ora che finalmente Gilardino è ritornato in forma e si è riadattato al campionato italiano lo vendono?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Ciccio - 1 anno fa

    Solo Gilardinooooooo grande giocatore professionista serietà a mostrato di tenerci alla maglia all

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Mauro Sergio - 1 anno fa

    Gila

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Carmine de Maio - 1 anno fa

    ma nemmeno e da fare il paragone.gila tutta la vita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Francesco Castellana - 1 anno fa

    Mah… penso che entrambi non siano adatti al palermo, ma se.proprio bisogna fare una scelta, allora é meglio se ci teniamo gilardino. Ha dimostrato impegno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Claudio Augugliaro - 1 anno fa

      … ed e’andato in doppia cifra nonostante la squadra non abbia prodotto mai azioni e abbia giocato spesso entrando dalla panchina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Danilo Cardella - 1 anno fa

    Il prossimo anno Gila con la giusta preparazione sarà in formissima!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Tony Randazzo - 1 anno fa

    Gilardino ha dimostrato professionalità , un campione anche fuori dal campo. Borriello lo ricordiamo tutti ormai come stilista e modello… Gila non si discute

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. El Tano - 1 anno fa

    I tifosi non si dividono anzi…, tutti uniti nel dire: Zamparini vatinni a casa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Nunzio Carini - 1 anno fa

    non ho dubbi! GILARDINO 1000 VOLTE! Borriello ci può allustrari i scarpi a Gila in tutto! Primo come uomo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Gila tutta la vitaaaaa!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Giovanni Amato - 1 anno fa

    Ma sti ultratrentenni da dieci partite buone l’anno non possono andare da un’altra parte?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Sgarlata - 1 anno fa

      Vorrei ricordarle che, se Gilardino avesse giocato 30 partite, ne avrebbe fatto almeno 29 buone…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giovanni Sgarlata - 1 anno fa

      Io terrei Gilardino ALMENO fino alla scadenza (2018)…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Antonello Provenzano - 1 anno fa

      Il fatto è proprio questo: Gilardino ha dovuto saltare i primi due mesi proprio perché non in condizione e ha saltato molte partite non per scelta tecnica: dopo una certa età non si regge più fisicamente lo stress

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Antonio Paciotto - 1 anno fa

      Gilardino veniva da un tipo di preparazione diversa, tra Cina e Fiorentina. Non centra niente lo stress. Avete esultato 10 volte quest’anno per i suoi gol……..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Massimiliano Di Cara - 1 anno fa

    Non toccate Gilardino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Maurizio Santoro - 1 anno fa

    Mille volte Gilardino, persona seria in confronto a quel puttaniere. E tecnicamente si equivalgono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Sgarlata - 1 anno fa

      Tecnicamente Gilardino e’ mille volte piu’ forte di Borriello…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy